Martedì, 21 novembre 2017 - ore 00.00

Conoscere la Costituzione si parte il 16 e 17 novembre con UNA CARTA DA AMARE

Il 16 e 17 novembre avrà inizio il programma 2017-’18 del progetto Conoscere la Costituzione. Formare alla cittadinanza organizzato dall’Associazione 25 Aprile in collaborazione con l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e Proteo Fare Sapere.

| Scritto da Redazione
Conoscere la Costituzione  si parte il 16 e 17 novembre con UNA CARTA DA AMARE

 Le due giornate di studio avranno per tema: UNA CARTA DA AMARE: la Costituzione e le nostre emozioni. Si terranno a Cremona alle ore 16.30 presso l’aula magna dell’istituto Ghisleri in via Palestro 35.

Le due giornate di studio si articoleranno negli interventi di alcune scuole che illustreranno iniziative e percorsi didattici realizzati lo scorso anno per la conoscenza della Costituzione. Coordinati da Chiara Bergonzini e Raffaele Mantegazza in qualità di relatori, interverranno docenti delle seguenti scuole: liceo Scientifico G. Aselli, Cremona; scuola primaria L. Bissolati, Cremona; scuola primaria Colombo-Aporti, Cremona; scuola secondaria di primo grado U. Foscolo, Levata di Grontardo; scuola primaria A. Manzoni, Cremona; scuola secondaria di primo grado Portioli, Ostiano; iis Romani, Casalmaggiore; scuole dell’infanzia di Sesto ed uniti e Stagno Lombardo; liceo Artistico A. Stradivari, Cremona; scuola secondaria di primo grado G. Vida, Cremona; scuola secondaria primo grado Virgilio, Cremona; scuola primaria G.Lonati di Cà de’ Mari, Gadesco Pieve Delmona.

Le giornate di studio sono aperte a tutta la cittadinanza e rivolte in modo specifico alla scuola ed ai docenti. Ai docenti iscritti al corso verrà rilasciato il certificato di frequenza da Ente formativo riconosciuto dal MIUR.

Per iscriversi alle giornate di studio andare sul sito 25aprilecr.blogspot.it, compilare e inviare modulo di iscrizione.

Il programma 2017-’18 Conoscere la Costituzione. Formare alla cittadinanza si realizza con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale e dell’Archivio di Stato di Cremona;con il patrocinio, il contributo e la collaborazione di: Comune di Cremona; Provincia di Cremona;Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona; Cultura Partecipata, Comune di Cremona;con l’adesione di: ANPI Cremona; ANPC Cremona. Col contributo di AUSER- UNIPOP Cremona.

Chiara Bergonzini. E’ dottore di ricerca di Diritto Costituzionale presso l’Università di Ferrara. Grazie ad una esperienza decennale di divulgazione costituzionale in ogni ordine di scuola, Chiara Bergonzini ha maturato la convinzione che la nostra Carta fondamentale (intesa come un sistema dinamico di principi e regole vissuti quotidianamente, di cui è indispensabile cogliere prima di tutto il senso) è perfettamente comprensibile anche ad alunni e studenti. Nasce da questa esperienza il suo libro  Con la Costituzione sul banco. Istruzioni per l’uso della Costituzione nelle scuole, nel quale Chiara Bergonzini suggerisce agli insegnanti un originale metodo didattico capace di suscitare nei ragazzi curiosità, senso critico, e consapevolezza del proprio ruolo di cittadini.

Raffaele Mantegazza. Insegna discipline pedagogiche e scienze umane presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca. Studia i fenomeni del totalitarismo nazista e fascista dal punto di vista pedagogico cercando di comprendere con quali strumenti di tipo educativo tali regimi hanno saputo ottenere il consenso o il silenzio complice. Collabora con l’ANPI. Si occupa di formazione degli insegnanti, medici, infermieri, educatori, sui temi dell’educazione civica, dell’intercultura, del dialogo interreligioso. Fra le sue più recenti pubblicazioni: Di mondo in mondo. La pedagogia nella “Divina Commedia” (Roma, Castelvecchi 2014); Color di lontananza. Educazione e utopia in Theodor W. Adorno (Milano,  Angeli, 2014); Al passo dei fanciulli. I bambini nella Bibbia (Milano,  Angeli, 2015).

 Allegati: 1) Invito-programma; 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

314 visite

Articoli correlati