Mercoledì, 16 ottobre 2019 - ore 15.59

Cooperativa Nonsolonoi presenta la sfilata di moda etica domenica 24 marzo alle 18:00

Moda etica: una scelta consapevole per ridurre inquinamento e sfruttamento

| Scritto da Redazione
Cooperativa Nonsolonoi presenta la sfilata di moda etica domenica 24 marzo alle 18:00

È di pochi giorni fa la notizia dell'ultimo incendio divampato a Dhaka (Bangladesh), in una fabbrica che produce abbigliamento per conto di grandi aziende. L'ultimo di una lunga serie di eventi tragici che sta lasciando una scia di sangue e migliaia di morti. Molti ricordano il crollo del complesso industriale Rana Plaza nel 2013, sempre a Dhaka, in cui morirono 1133 persone.

La strada per costruire filiere della moda che rispettino i diritti dei lavoratori e l'ambiente (l'inquinamento generato da quest'industria è tra i più impattanti) è ancora lunga, ma alcune campagne internazionali come Fashion Revolution e Clean Clothes Campaign stanno conrtibuendo a creare sempre maggiore consapevolezza nel consumatore, che oggi può scegliere di acquistare capi provenienti da circuiti sostenibili.

Il Commercio Equo e Solidale sostiene processi produttivi non basati sullo sfruttamento delle risorse e delle persone, e questi principi valgono nella produzione di prodotti alimentari, così come per l'artigianato e, naturalmente, anche per la produzione di abbigliamento, accessori, pelletteria, bigiotteria.

Cooperativa Nonsolonoi, dal 1995 impegnata sul territorio cremonese nella promozione e diffusione del Commercio Equo e Solidale attraverso le Botteghe sul territorio, i laboratori nelle scuole e le iniziative per la cittadinanza, anche quest'anno vuole porre l'attenzione sulla moda realizzata con criteri di sostenibilità e rispetto per le persone: domenica 24 Marzo alle ore 18:00 davanti alla bottega Nonsolonoi Altromercato di Cremona in Corso Matteotti 1 (ex bar Due Colonne), si svolgerà una sfilata di moda per presentare la collezione Primavera Estate 2019 del Consorzio Altromercato, la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale in Italia. Modelle d'eccezione saranno le volontarie della Cooperativa e le clienti della bottega di Cremona, che, forti sostenitrici del progetto, daranno il loro contributo per promuoverlo.

Design essenziale e forme morbide e avvolgenti: questi i tratti distintivi della collezione, realizzata artigianalmente in Italia e in vari paesi del Mondo riconoscendo il giusto compenso ai produttori. Grande attenzione viene riservata ai materiali: naturali, come il cotone biologico e la seta, o di derivazione naturale come il tencel, una fibra particolarmente morbida e traspirante realizzata a partire dalla cellulosa del legno.

La sfilata è stata organizzata in rete con altri soggetti del territorio: CrArT – Cremona Arte e Turismo - per l’aspetto organizzativo e promozionale, e l'Istituto ENAIP di Cremona. Le ragazze dell’ENAIP daranno il loro fondamentale contributo nel preparare le acconciature e il make up delle modelle. L’iniziativa, inoltre, vede la collaborazione e il patrocinio del Comune di Cremona. Si ringrazia Vivaio Cristofolini di Castelverde per le piante.

Per maggiori informazioni:

www.nonsolonoi.org

www.altromercato.it 

441 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online