Martedì, 07 luglio 2020 - ore 17.24

Coronavirus GAD LERNER su Repubblica Al Pat (Pio Albergo Trivulzio) di Milano si indaga su 70 morti.

Oggi, il giornale La Repubblica, ospita una denuncia di GAD LERNER dove, in modo circonstanziato espone dei fatti che sarebbero all’origine dell’indagine della Procura di Milano che ha aperto un’inchiesta “Modello 44” (iscrizione nel registro dei reati) a carico di ignoti.

| Scritto da Redazione
Coronavirus GAD LERNER  su Repubblica Al Pat (Pio Albergo Trivulzio) di Milano si indaga su 70 morti. Coronavirus GAD LERNER  su Repubblica Al Pat (Pio Albergo Trivulzio) di Milano si indaga su 70 morti.

Coronavirus GAD LERNER  su Repubblica Al Pat (Pio Albergo Trivulzio) di Milano si indaga su 70 morti.

Oggi, il giornale La Repubblica,  ospita una denuncia di GAD LERNER dove, in modo  circonstanziato espone dei fatti che sarebbero all’origine dell’indagine  della Procura di Milano  che ha aperto un’inchiesta “Modello 44” (iscrizione nel registro dei reati) a carico di ignoti.

La lettura dell’articolo evidenzia  che : “ Il professor Luigi Bergamaschini, geriatra fra i più qualificati di Milano, ha subìto il 3 marzo un provvedimento di esonero perché colpevole di autorizzare l’uso delle mascherine chirurgiche al personale alle sue dipendenze. Il giorno stesso del suo allontanamento forzato è stato fatto esplicito divieto a medici e paramedici di indossarle. Le ripetute diffide sindacali che parlano apertamente di “gestione sconsiderata dell’emergenza” hanno indotto la Procura di Milano ad aprire un’inchiesta “Modello 44” a carico di ignoti. Ma il delegato Cgil della Rsu, Pietro La Grassa, non esita a indicare il nome e il cognome del direttore generale del Pat, Giuseppe Calicchio, prescelto dalla Regione Lombardia, in carica dal primo gennaio 2019.’

Nelle stesse pagine poi si legge che “ anche per Gallera Fontana Cajazzo (Direttore Welfare) sarebbe stata  aperta un’ inchiesta  in quanto avrebbero sottovalutato, non gestito e messo in pericolo vite e salute di milioni di persone grazie alla loro incapacità e al modello falimmentare privatistico. Continuano a emettere ordinanze e regolamenti per scaricare la responsabilità al singolo cittadino. Solo il 23 marzo hanno disposto il tampone ai lavoratori della sanità. Questa ‘ strage’ silenziosa e è ancora più vasta. In alcune zone l'intera generazione degli ultrasettantenni è deceduta’.

Nelle foto le pagine di repubblica di oggi 4 aprile 2020

 

6372 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online