Mercoledì, 27 maggio 2020 - ore 16.33

Coronavirus Salviamo il Paesaggio Nazionale invia importante lettera a Conte | Dina Rosa

Salviamo il Paesaggio Nazionale invia importante lettera a Conte con l’intento di indicare delle linee guida in vista della ripresa delle attività nei vari settori. Ritengo estremamente necessario che il ritorno alla normalità costituisca anche un cambiamento di rotta, per non trovarci presto in una situazione analoga a questa, se non peggiore. I cittadini devono essere consapevoli di questo.

| Scritto da Redazione
Coronavirus Salviamo il Paesaggio Nazionale  invia importante lettera a Conte | Dina Rosa

Coronavirus Salviamo il Paesaggio Nazionale  invia importante lettera a Conte

Salviamo il Paesaggio Nazionale  invia importante lettera a Conte con l’intento di indicare delle linee guida in vista della ripresa delle attività nei vari settori.  Ritengo estremamente necessario che il ritorno alla normalità costituisca anche un cambiamento di rotta, per non trovarci presto in una situazione analoga a questa, se non peggiore. I cittadini devono essere consapevoli di questo.

Dina Rosa,  Casalmaggiore

Illustre Presidente, il Forum Salviamo il Paesaggio è una Rete civica nazionale formata da oltre mille tra associazioni e comitati e da decine di migliaia di singoli aderenti. 

Facendo seguito ai Suoi interventi alle due Camere del Parlamento (25 – 26 marzo scorso) il Forum desidera esprimerLe, innanzitutto, apprezzamento per l’impegno complessivo sin qui messo in atto dal Governo; così come sottoporre – certi della Sua attenzione -  alcuni elementi di riflessione su punti cruciali in vista delle future manovre per il “dopo emergenza”.

Abbiamo apprezzato e condividiamo le scelte adottate per salvaguardare la salute della nostra popolazione attraverso azioni prioritarie, necessarie e urgenti. Abbiamo apprezzato la volontà del Governo di mettere a disposizione degli italiani strumenti concreti per evitare che il momento emergenziale incida gravemente sulle condizioni economiche di persone, famiglie, aziende, lavoratori e dell'intera collettività.

Nei Suoi interventi, indicando le sfide del futuro, Ella ha detto che «i prossimi provvedimenti dovranno semplificare il nostro sistema, la nostra Pubblica Amministrazione, la nostra burocrazia, per dare impulso a investimenti pubblici e privati.  Sarà cruciale superare le rigidità strutturali che hanno impedito di dispiegare tutto il potenziale del Paese, ad esempio nel settore dell’edilizia e delle opere pubbliche.  È fondamentale garantire che il sistema Paese sia sempre più preparato a sostenere situazioni di emergenza». 

Il Forum non può che condividere.  Così come ritiene sia condivisibile la presa d’atto della necessità che le relative linee di azione debbano essere declinate ora e subito, onde evitare che il "dopo emergenza" si trasformi in un non pianificato progetto strategico in cui capitali e interessi soggettivi più o meno legittimi rischino di prevalere su ci

In allegato  l’intera lettera

http://www.salviamoilpaesaggio.roma.it/2020/03/corona-virus-salviamo-il-paesaggio-scrive-a-conte-pensare-ora-al-dopo-emergenza/

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

463 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online