Martedì, 17 settembre 2019 - ore 11.07

Cremona ASSEMBLEA TERRITORIALE APERTA secondo tempo de La Sinistra il 24 luglio

Apriamo uno spazio pubblico di dialogo e ricerca per un nuovo soggetto politico dell'alternativa rossoverde alla spirale regressiva tra liberismo e nazionalismo,pratichiamo resistenza e resilienza nel nome dell'Umanità e del Pianeta, la strada si fa camminando...andiamo avanti!

| Scritto da Redazione
Cremona  ASSEMBLEA TERRITORIALE APERTA  secondo tempo de La Sinistra il 24 luglio

Cremona  ASSEMBLEA TERRITORIALE APERTA  secondo tempo de La Sinistra il 24 luglio

 Apriamo uno spazio pubblico di dialogo e ricerca per un nuovo soggetto politico dell'alternativa rossoverde alla spirale regressiva tra liberismo e nazionalismo,pratichiamo resistenza e resilienza nel nome dell'Umanità e del Pianeta, la strada si fa camminando...andiamo avanti!

ASSEMBLEA TERRITORIALE APERTA  secondo tempo

MERCOLEDI 24 LUGLIO - h.21

Cortile del Centro Sociale Culturale Arci

Via Speciano, 4 - Cremona

(che ringraziamo ancora per la generosa ospitalità democratica)

L'Assemblea del 17 luglio ha avviato un primo confronto tra le sensibilità presenti:

  • 3 ore di interventi personali di riflessione, analisi, proposta nei quali si esprime la pluralità dei punti di vista, delle condizioni e delle convinzioni, delle esperienze e delle identità, delle aree e delle organizzazioni
  • disponibili e motivate a condividere l'umiltà e il coraggio, la volontà e la responsabilità di una confluenza unitaria paritaria
  • nella promozione di un vero percorso costituente generativo, aperto e inclusivo, partecipato e creativo
  • per la costruzione di un soggetto politico popolare e radicale, innovativo unitario e plurale, della sinistra futura umanista e ambientalista, egualitaria e libertaria, solidale nonviolenta democratica.

 

Con questo animo, si è quindi proposto di aggiornare qui e ora un secondo momento di discussione prima della pausa estiva, per continuare il dibattito, in particolare, su due possibili obbiettivi attuali:

> definire nuovi canali e nuove forme di INFORMAZIONE E CONFRONTO interno/esterno e condividere la formazione di un COORDINAMENTO TRANSITORIO, aperto e informale ma riconosciuto e rappresentativo del nostro pluralismo di personalità e collettività, quale presidio unitario di promozione del percorso costituente;

> definire una prima AGENDA DI LAVORO per l'autunno, a partire dalla possibilità di agire INTERVENTI E INIZIATIVE, in particolare: per la critica alla nuova-vecchia governance ademocratica e liberista dell'establishment europeo e per l'opposizione alla deriva disumana autoritaria e antipopolare del Governo salvinizzato; per denunciare i pericoli della cd autonomia differenziata e dei decreti sicurezza che dividono la società e rompono la convivenza civile nel paese; contro la truffa della flat tax dei ricchi e la regionalizzazione/privatizzazione del welfare che allargano diseguaglianza ed esclusione sociale; per sostenere e diffondere azioni buone e giuste sull'emergenza climatica e sui diritti del lavoro…

LA DEMOCRAZIA VIVE NELL'IMPEGNO DI CIASCUN@ DI NOI

PROMUOVIAMO NEL TERRITORIO E NELLA SOCIETA' UN PERCORSO COSTITUENTE DI SINISTRA FUTURA

PARTECIPIAMO TUTTE E TUTTI!

380 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online