Martedì, 09 agosto 2022 - ore 01.10

Cremona Il ‘Violone’ di acciaio di Palù che non piace è in fase di allestimento

Il ‘Violone’ di acciaio di Palù – che non piace – è in fase di allestimento nel piazzale della Stazione di Cremona non piace proprio. Di seguito riproponiamo alcuni giudizi di tre cittadini cremonesi

| Scritto da Redazione
Cremona Il ‘Violone’ di acciaio di Palù che non piace è in fase di allestimento

Giorgino Carnevali (Cremona) : STAZIONE FFSS, MONUMENTO AL VIOLINO, UNA “VERGOGNA” DA NON LASCIARE IN EREDITA’ AI FIGLI DEI MIEI FIGLI! (…fàa e desfàa l’è töt en lauràa!)

Salve direttore Gianni Carlo, certo che provoco, e col sacrosanto virgolettato del titolo. Ma quale monumento al super violino!? Quello è un vero e proprio “ghirigoro” elevato a grande arte. Un ammasso freddo, acciaioso di nudo metallo contorto, un’esplosione di arte che si espande come a voler “disintegrare i confini della mera realtà, depennando i limiti imposti dalla materia stessa”. Per di più con una utopica aspirazione, campeggiare in una piazza stazione ferroviaria solo da qualche tempo riportata al “verde” splendore e pagata un “botto”. Personalmente il buon senso avrebbe imposto ben altre forme e ben altre location. Ritengo che altro non sia se non un “disartistico prurito culturale”.

-------------------

R. M. D. (Cremona) : Egregio direttore, leggo con stupore la notizia che la Commissione Paesaggio ha approvato il progetto del violino di Palù perché non vigeva sulla piazza il vincolo paesaggistico. Vorrei capire: a cosa serve la Commissione Paesaggio? Perché è intervenuta? Se non c’era il vincolo per logica il progetto non doveva passare in Commissione. Inoltre chiedo all’illustre architetto Terzi, presidente della predetta Commissione: giudicare un intervento già in parte realizzato non condiziona il giudizio della stessa? Sappiamo che il Sindaco ci ‘teneva molto’ al violino cromato, sappiamo che l’artista Palù ha più patroni in terra che in cielo... di conseguenza, chi avrebbe mai avuto il coraggio di tornare indietro? Non si poteva evitare questa finta pantomima, tanto il finale era già scritto da mesi. (...) R. M. D. (Cremona)

------------------

A. A. (Cremona) Egregio direttore, ho letto con una certa attenzione l’articolo pubblicato (…)riguardante l’installazione del ‘super violino’ nel giardino del piazzale antistante la stazione ferroviaria, ed in particolare alla serie di domande che la Lega Nord ha posto al sindaco, che personalmente condivido. (…) Mi pongo qualche domanda. Come mai per l’esecuzione di un’opera pubblica di quest’importanza, viene posta solo ora, a lavori in avanzato stato di realizzazione e che, per questa ragione, sono stati interrotti? Altra cosa che non riesco a capire: come ho detto sopra, l’esame del progetto non ha riguardato, neppure minimamente, gli aspetti estetici, artistici ed ambientali. Ma come? 

1886 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online