Martedì, 26 marzo 2019 - ore 07.53

Cremona: Lunedì 28 gennaio presentazione del progetto 'La Scuola per l’Ambiente'

Realizzato dalla Scuola secondaria secondaria Virgilio con i fondi destinati al diritto allo studio assegnati dal Comune

| Scritto da Redazione
Cremona: Lunedì 28 gennaio presentazione del progetto 'La Scuola per l’Ambiente'

Cremona: Lunedì 28 gennaio presentazione del progetto 'La Scuola per l’Ambiente'

Realizzato dalla Scuola secondaria secondaria Virgilio con i fondi destinati al diritto allo studio assegnati dal Comune

Cremona, 24 gennaio 2019 - La Scuola per l’Ambiente è il nome del progetto che sarà presentato lunedì 28 gennaio 2019, alle ore 11.30, nella Sala Giunta di Palazzo Comunale (ingresso da piazza Stradivari, 7). Interverranno la Vice Sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri, Annamaria Fiorentini, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Cremona Due, e Alessandra Fiori, docente di lettere della Scuola secondaria Virgilio di Cremona, referente del progetto. La Scuola per l’Ambiente è un progetto realizzato con i fondi destinati al diritto allo studio assegnati all'Istituto Comprensivo Cremona Due e prevede un ciclo di conferenze su specifiche tematiche che si terranno nei mesi di marzo ed aprile prossimi.

Sensibilizzare i giovani alle tematiche del rispetto dell’ambiente, alla presa di coscienza che inquinamento, cambiamenti climatici e riscaldamento sono questioni fondamentali per la sopravvivenza del nostro pianeta, sono queste le finalità del progetto.

“Gli alunni sono infatti direttamente coinvolti e partecipi nel progetto, che si pone come un’occasione di esperienza di cittadinanza attiva: loro infatti saranno i cittadini di domani, i nostri futuri amministratori, a loro spetterà il difficile compito di salvaguardare il mondo. Ecco perché la scuola, insieme al Comune, si è assunta il compito di informarli, formarli e renderli protagonisti”, dichiara la Vice Sindaco Maura Ruggeri.

“La consapevolezza dell’urgenza di affrontare con coraggio e responsabilità politica e civile le questioni ambientali - prosegue la Vice Sindaco - impone di coinvolgere il più possibile anche i cittadini di oggi. Si è così pensato di aprire i lavori alla cittadinanza per far conoscere i problemi riguardanti l’ambiente attraverso il contributo di oratori prestigiosi”.

L’Istituto realizzerà una serie di video per testimoniare, documentare e diffondere tutto ciò che il progetto implica, a partire dal lavoro degli studenti. L’idea è costruire, attraverso i filmati, un prodotto multimediale che racconti tutti i momenti e le diverse fasi del progetto.

 

339 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online