Lunedì, 05 dicembre 2022 - ore 19.17

CREMONA: Potenziato il sistema di videosorveglianza nei parchi cittadini

| Scritto da Redazione
CREMONA: Potenziato il sistema di videosorveglianza nei parchi cittadini

Potenziato il sistema di video sorveglianza nei parchi cittadini con l’installazione di sette telecamere per prevenire episodi di inciviltà che generano effetti negativi in tema di percezione di sicurezza e, di conseguenza, anche in tema di fruizione e vivibilità di queste aree.

Tre telecamere sono state posizionate nei giardini pubblici di piazza Roma, due nel parco Rita Levi Montalcini (via Mosconi) e altre due nel parco mons. Maurizio Galli di via Argine Panizza. L’intervento, del valore complessivo di 103.631,85 euro, è stato cofinanziato da Regione Lombardia con l’importo massimo previsto di 80.000,00 euro.

Il potenziamento del sistema di video sorveglianza – dichiara l’Assessore alla Sicurezza Barbara Manfredini – si colloca all’interno del progetto ‘Sicuri nei Parchi’ che rientra nel più ampio spettro di politiche di sicurezza urbana attivate dall’Amministrazione attraverso il Comando di Polizia Locale. E’ questa un’ulteriore azione volta a prevenire comportamenti contrari alla legge e alle regole di convivenza civile, nel caso specifico attraverso il controllo dei parchi comunali, sia in centro che in zone più periferiche, a carattere residenziale, dove queste aree verdi sono state riqualificate e attrezzate per favorire l’aggregazione sociale.

 

172 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria