Mercoledì, 23 ottobre 2019 - ore 12.46

Cremona presente al TTG Travel Experience di Rimini

Altro importante appuntamento per il turismo del nostro territorio

| Scritto da Redazione
Cremona presente al TTG Travel Experience di Rimini Cremona presente al TTG Travel Experience di Rimini

Cremona presente al TTG Travel Experience di Rimini

Altro importante appuntamento per il turismo del nostro territorio

Cremona 9 ottobre 2019 - Cremona è presente in questi giorni al TTG Travel Experience di Rimini, una delle manifestazioni italiane più rilevanti per la promozione del turismo outgoing e dell’offerta turistica italiana nel mondo. Con i suoi 73.821 operatori professionali e 2.850 espositori, secondo i dati della passata edizione, TTG costituisce un prestigioso momento di scambio fra domanda e offerta: grazie alla formula business-to-business, conosciuta tra gli operatori con l'acronimo B2B, permette infatti alle imprese del settore di incontrare le aziende più qualificate che vendono pacchetti turistici nazionali e internazionali. TTG Travel Experience è inoltre il più grande marketplace al mondo dell’offerta e della creatività italiana per i mercati internazionali.

L’Infopoint di Cremona è presente a Rimini con un proprio desk all'interno dello stand di Regione Lombardia dove viene distribuito materiale promozionale riguardante Cremona e il suo territorio. In questa sede oggi l’assessore al Turismo Barbara Manfredini ha presentato nell’ambito di in un incontro pubblico Autunno goloso, serie di eventi legati all’agroalimentare e alla liuteria: “Si tratta di quattro appuntamenti che prendono il turista per la gola e che lo accompagnano attraverso la nostra storia e le nostre tradizioni”, ha spiegato Barbara Manfredini, che ha aggiunto: “Si tratta della Festa del salame, insaccato intorno al quale ruota molto della nostra storia contadina e la cui produzione è ora diventata un’eccellenza a livello internazionale; la Festa della mostarda, prodotto anch’esso strettamente legato alla tradizione cremonese che ha conosciuto una grande diffusione grazie all’introduzione di innovazioni tecnologiche; la Festa del torrone, che ogni anno porta a Cremona centinaia di produttori del dolce di mandorle e miele, nonché migliaia di turisti e curiosi per tutti gli eventi che prendono spunto dalla rievocazione storica delle nozze fra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza celebrate a Cremona e alle quali è legato l’invenzione di questa prelibatezza. Ed infine, in un simbolico connubio tra l’eccellenza agroalimentare con quella della liuteria cremonese, Degustando in Bottega, visite guidate ai laboratori dei maestri liutai, accompagnate da degustazioni di prodotti tipici, esperienze che vengono proposte attraverso la nostra Welcome Card”.

Numerosi anche gli incontri con gli operatori stranieri. “Sono 24 quelli che si erano già prenotati con noi prima dell’inizio della fiera, la maggior parte cinesi, a conferma del crescente interesse dal Paese del dragone al nostro territorio, ottenuto anche grazie a tutte le azioni intraprese in questi ultimi anni. Ma non mancano i russi, gli americani, i canadesi e gli australiani, accanto agli operatori europei, ad esempio Regno Unito, Irlanda, Germania, Danimarca, Grecia e Croazia” dichiara Paola Milo, responsabile del Servizio Promozione, Informazione e Accoglienza Turistica del Comune di Cremona.

“Anche queste iniziative, come tutto quanto riguarda l’attuale offerta turistica, sono frutto di preziose collaborazioni, in particolare con Regione Lombardia e Camera di Commercio di Cremona”, conclude l’Assessore Manfredini: “Un lavoro di squadra che permette di ideare proposte in linea con le attese del turista di oggi, sempre più interessato a vivere esperienze sul territorio e non solo a visitarlo”.

116 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online