Venerdì, 23 luglio 2021 - ore 18.46

CREMONAFIERE - CALENDARIO DEGLI EVENTI 2021 NEL SEGNO CONTINUITÀ

Dal polo fieristico internazionale il messaggio ad imprenditori, artigiani ed operatori del settore zootecnico e musicale: “ripartire insieme per ripartire più forti”

| Scritto da Redazione
CREMONAFIERE - CALENDARIO DEGLI EVENTI 2021 NEL SEGNO CONTINUITÀ

CREMONAFIERE - IL CALENDARIO DEGLI EVENTI 2021 NEL SEGNO DELLA CONTINUITÀ

Dal polo fieristico internazionale il  messaggio ad imprenditori, artigiani ed operatori del settore zootecnico e  musicale: “ripartire insieme per ripartire più forti”

Cremona, 19 gennaio 2021- Sapori italiani, Musica e Zootecnia non si fermano. L’Italia che produce ed esporta eccellenze, e che ha trovato a Cremona il suo polo fieristico, punta alla stagione 2021 con la calendarizzazione di eventi pubblici e privati. «È vero- dichiara il Presidente di CremonaFiere Roberto Biloni-, stiamo attraversando un periodo storico senza precedenti. L'emergenza sanitaria ci ha imposto nuove regole, ci ha fatto cambiare abitudini e ci ha insegnato a rispettare le distanze. La sicurezza e la salute, le misure anti-contagio sono al primo posto per una ripartenza delle manifestazioni e una programmazione degli eventi in sicurezza. È proprio a questo che abbiamo lavorato in questi mesi per riuscire a proporre un calendario dei tre eventi principali che hanno fatto del nostro polo fieristico un punto di riferimento internazionale, ma stiamo anche lavorando a format fieristici efficaci e innovativi capaci di coinvolgere il pubblico di operatori in modo proficuo per il loro business e sicuro. Ovviamente confidando che ci siano tutte le condizioni per poter organizzare e svolgere gli eventi in piena sicurezza». Nel segno della continuità: produttiva, organizzativa ed economica CremonaFiere lancia il suo messaggio ad imprenditori, artigiani ed operatori del settore musicale e zootecnico: ripartire insieme per ripartire più forti.  

Il calendario fieristico 2021 è ancora incerto a causa delle condizioni sanitarie in Italia e nel mondo, ma Cremonafiere rilancia. «Il nostro settore ha subito un arresto come pochi altri con le ovvie ripercussioni con cui stiamo facendo i conti e che ci trascineremo per diversi anni, ma interpreto questo momento come un’opportunità, noi e i nostri settori di riferimento, per rilanciare ed essere più competitivi a livello nazionale e internazionale se avremo la forza di proseguire a proporre i nostri eventi con modalità innovative. Innovazione, flessibilità, coraggio e unità sono le parole d’ordine del nostro settore per il futuro - dichiara il Direttore Generale di CremonaFiere Massimo De Bellis -. Il nostro ruolo è fondamentale per il territorio ma anche per il sistema nazionale. Non dimentichiamo che due dei nostri eventi fanno parte del piano di promozione del Made in Italy, quindi ancora più strategici appena l’emergenza pandemica sarà rientrata, perché il 50% delle esportazioni passa attraverso le fiere professionali. A Cremona abbiamo produzioni d’eccellenza che rappresentano il territorio che sono punto di riferimento nazionale e internazionale e trovano la loro rappresentazione nelle fiere organizzate da CremonaFiere. Nel 2020 abbiamo mantenuto alta l’attenzione sul nostro territorio con le Special Edition di Cremona Musica e delle Fiere Zootecniche per giungere preparati alle edizioni 2021 e per interpretare il nostro ruolo di opinion leader. Auspichiamo che ci saranno tutte le condizioni per la ripresa delle attività, se l’emergenza sanitaria lo permetterà il calendario complessivo vedrà alcuni eventi anche di carattere privato nel primo semestre e nel secondo semestre le nostre manifestazioni storiche, talvolta anche riviste nel format, con qualche ricollocazione temporale».

 Le manifestazioni organizzate direttamente da Cremonafiere partiranno a settembre con Cremona Musica, in programma dal 24 al 26. L’evento rappresenta la principale fiera al mondo per gli strumenti musicali d’alto artigianato, che si tiene ogni anno a Cremona, città natale di Stradivari e polo internazionale dello strumento musicale d’alta gamma. Oltre agli strumenti creati dai maestri cremonesi, italiani, e internazionali, Cremona Musica ospita un calendario di eventi ricco e variegato, con concerti, mostre, masterclass, concorsi, conferenze, con artisti di livello mondiale. Nell’ultima edizione in presenza Cremona Musica ha accolto oltre 18.000 visitatori, 309 espositori (di cui oltre la metà dall’estero) e 178 eventi. Combinando il lato business e quello artistico della musica, Cremona Musica diventa un evento irrinunciabile, un punto di incontro dove nascono nuove idee, progetti e collaborazioni, e dove la musica vive e si rinnova.

  Dal 29 ottobre al 1° novembre sarà la volta de il BonTà, il tempio dei sapori di alta qualità provenienti da tutta Italia, dove professionisti della ristorazione, produttori, distributori e buongustai si incontrano per degustare eccellenze enogastronomiche e brassicole artigianali e per scoprire le migliori attrezzature professionali per la ristorazione. In considerazione della particolare tipologia di manifestazione nel 2020 non è stato possibile realizzare né la manifestazione in presenza né in forma digitale, ma l’ultima edizione ha visto oltre 32.000 visitatori, 2.000 prodotti da tutta Italia e 42 eventi fra convegni, presentazioni, showcooking.

 In ultimo, ma non in ordine di importanza, si riaccenderanno i riflettori sulle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona, l’unico evento specializzato internazionale italiano dedicato alla zootecnia e uno dei più importanti a livello internazionale: un appuntamento imprescindibile per i professionisti del settore e delle aziende delle filiere bovina, suina e avicola. Le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona richiamano ogni anno i principali player del settore a livello mondiale (800 marchi rappresentati), presentando così ai visitatori professionali (58.327 operatori durante l’edizione 2019) un contesto specializzato di altissima qualità sia sul fronte dell’esposizione dei prodotti che delle tematiche tecnico scientifiche affrontate (118 eventi nel 2019) oltre che la migliore selezione genetica che contraddistingue il modello produttivo italiano a livello globale con la mostra Nazionale Frisona. L’Evento comprende anche i sottosaloni: Fiera Internazionale del Bovino da Latte, Italpig, International Poultry Forum, BioEnergy, Expocasearia, Agrinnovation. 

Durante l’anno, sempre se l’emergenza sanitaria lo permetterà sono in programma presso il quartiere fieristico di Cremona: Cremona&Bricks, PetsFestival, Mostra del Disco, CremonaBenessere, e le manifestazioni dell’ambito del cavallo a monta americana: Futurity, Salone del Cavallo, Reining e Cutting.

 

1508 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online