Domenica, 26 giugno 2022 - ore 17.00

DEA (CR) di secondo livello: chiesto e ottenuto incontro con Moratti

Tavolo tecnico per il nuovo ospedale, chiesta ad ASST la convocazione urgente della seconda riunione

| Scritto da Redazione
DEA (CR) di secondo livello: chiesto e ottenuto  incontro  con Moratti

A seguito al dibattito sviluppatosi in merito alla richiesta fatta da ASST Cremona, volta al riconoscimento per l’Ospedale del capoluogo di DEA di secondo livello (Dipartimento di Emergenza e Accettazione) che ogni Regione è chiamata dalla normativa nazionale a individuare e dislocare sul territorio, nei giorni scorsi è stato chiesto alla Vice Presidente ed Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, un incontro di chiarimento.

La richiesta riprende una precedente, anche quella firmata dal Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, in qualità di Presidente dell’Assemblea dei Sindaci del Distretto Cremonese-Casalasco, dal Sindaco di Casalmaggiore, Filippo Bongiovanni, nella veste di Vice Presidente dello stesso Distretto, e dal Sindaco di Stagno Lombardo, Roberto Mariani, come Presidente dell’Assemblea dei soci di Azienda Sociale Cremonese.

Questa mattina, nel corso di un colloquio telefonico, l’Assessore Moratti ha confermato al Sindaco Galimberti la volontà di ricevere entro 15 giorni i tre Sindaci sottoscrittori per un confronto sulle tematiche sollevate.

Nel frattempo è stata chiesto ad ASST Cremona di convocare in via urgente il secondo incontro del tavolo tecnico previsto dal Protocollo di Intesa volto alla realizzazione del nuovo Ospedale di Cremona.

 

281 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria