Domenica, 19 settembre 2021 - ore 18.04

DISAGI PRENOTAZIONI: CAMBIO DEI CAPI ''ARIA'' SI VA VERSO AMMINISTRATORE UNICO

Il cambio era stato chiesto a gran voce dalla vicepresidente Moratti e in mattinata anche dal leader della Lega Salvini

| Scritto da Redazione
DISAGI PRENOTAZIONI: CAMBIO DEI CAPI ''ARIA'' SI VA VERSO AMMINISTRATORE UNICO
Il presidente della Lombardia Attilio Fontana sta provvedendo in queste ore a cambiare i vertici di Aria spa, la società della Regione sotto accusa per i disagi che si sono verificati nella campagna vaccinale.
Secondo quanto si è appreso, Fontana sta azzerando tutte le cariche principali della società, dopo l’ultimo weekend in cui si sono verificati numerosi problemi nelle prenotazioni per il vaccino soprattutto a Cremona.
 
L’azzeramento dei vertici della società è il tema della giunta che è in corso in questi minuti. Dopo gli ulteriori disguidi nella campagna vaccinale, Fontana ha deciso di azzerare il cda e nominare un amministratore unico.
 
A confermare il cambiamento anche fonti della Lega. A richiedere un cambio di passo c'è stato Matteo Salvini che proprio poche ore fa aveva detto "chi sbaglia paga, a Bruxelles come a Roma e Milano".
 
Nelle ultime 24 ore, alla luce delle notizie e delle criticità sollevate pubblicamente anche dalla Moratti, Salvini aveva chiesto un cambiamento radicale, sentendosi più volte con il presidente Fontana, gli assessori lombardi Letizia Moratti e Guido Guidesi e Guido Bertolaso.
277 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria