Mercoledì, 20 marzo 2019 - ore 18.46

Donald Trump contestato a Londra. Non so voi ma io sto con i contestatori by Gian Carlo Storti

Un grande bebè arrabbiato, con tanto di pannolone e l'immancabile smartphone per inviare tweet. Così un gruppo di attivisti ha raffigurato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, realizzando un gigantesco pallone gonfiato che si è innalzato nei cieli di Londra.

| Scritto da Redazione
Donald Trump contestato a Londra. Non so voi ma io sto  con i contestatori by Gian Carlo Storti

Donald Trump contestato a Londra. Non so voi ma io sto  con i contestatori by Gian Carlo Storti

Un grande bebè arrabbiato, con tanto di pannolone e l'immancabile smartphone per inviare tweet. Così un gruppo di attivisti ha raffigurato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, realizzando un gigantesco pallone gonfiato che si è innalzato nei cieli di Londra.

Un'accoglienza molto singolare, accompagnata dalla  la protesta  di migliaia  di persone scese in strada per contestare Trump.

Donald Trump, reduce dal vertice della NATO a Bruxelles, è sbarcato  a Londra per una visita di lavoro di due giorni. I legami commerciali con il Regno Unito, che spera, una volta uscito dall’Unione Europea, in un accordo di libero scambio con Washington, saranno il tema dominante dei colloqui. Il soggiorno pare però iniziato con il piede sbagliato, poiché il presidente statunitense, ancor prima di partire, ha espresso dubbi sull’agire della premier Theresa May, i cui propositi sui metodi per lasciare la comunità non corrisponderebbero alla volontà popolare.

Il 77% dei britannici, stando a quanto indicano i risultati di un sondaggio pubblicati in giornata, non ha un opinione favorevole del miliardario e quasi la metà delle persone interpellate ritiene che la regina non lo dovrebbe incontrare, come invece prevede il protocollo.

Annotazione: i manifestanti sono gli stessi che hanno contestato  la brexit ed  ora sovranismo.

13 luglio 2018

433 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online