Mercoledì, 12 giugno 2024 - ore 20.19

ELEZIONI EUROPEE I Medici Veterinari chiedono più dialogo con gli europarlamentari

ANMVI: il 70% della legislazione veterinaria si decide in Europa

| Scritto da Redazione
ELEZIONI EUROPEE   I Medici Veterinari chiedono più dialogo con gli europarlamentari

ELEZIONI EUROPEE   I Medici Veterinari chiedono più dialogo con gli europarlamentari

 ANMVI: il 70% della legislazione veterinaria si decide in Europa

 L'appello è rivolto in primis agli eurodeputati italiani.

 (Cremona, 5 giugno 2024) - In vista delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo, i Medici Veterinari chiedono più dialogo con gli europarlamentari. I rapporti tra gli eurodeputati italiani e i Medici Veterinari del nostro Paese vanno intensificati durante il processo legislativo, sia in fase ascendente che discendente, afferma l'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI).

 Nel corso del mandato quinquennale in chiusura, l’Unione Europea ha adottato un consistente pacchetto legislativo che ha profondamente revisionato numerosi settori di competenza veterinaria. Nel prossimo mandato è previsto un altrettanto consistente pacchetto di revisione di atti vigenti nonché l'adozione di atti di prima emanazione.

 Il 70 per cento della legislazione veterinaria applicabile negli Stati Membri è di derivazione europea. Ciò risulta evidente in numerosi settori, con particolare riguardo ai seguenti: 

  • Controlli ufficiali veterinari
  • Sanità animale e prevenzione delle malattie trasmissibili
  • Benessere animale
  • Sicurezza e igiene degli alimenti
  • Garanzie sanitarie import/export di alimenti di origine animale
  • Impiego razionale di medicinali veterinari e mangimi medicati
  • Contrasto all’antimicrobico-resistenza
  • Trasporto e commercio di animali vivi
  • Sostenibilità green delle produzioni primarie e della filiera alimentare
  • Politica Agricola Comune (2022-2027) e Piani strategici nazionali (Farm to Fork Strategy)
  • Tracciabilità degli animali da compagnia contro il traffico di pets
  • Riconoscimento delle qualifiche professionali per la libera prestazioni di servizi veterinari
  • Iniziative per il superamento della carenza di Medici Veterinari nella UE

 L’attenzione del Parlamento Europeo su questi temi è fondamentale, fa notare l'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani  L’interlocuzione con i Medici Veterinari italiani può supportare gli eurodeputati nell’approccio a tematiche di rilevanza strategica per la salute animale, la salute pubblica e le attività economico-produttive.

 Si tratta di settori cruciali e di eminente competenza veterinaria. L’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI) si metterà a disposizione degli eletti.

 Ufficio Stampa ANMVI - Associazione Nazionale Medici Veterinati 

126 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online