Lunedì, 15 luglio 2024 - ore 23.06

Enrico Manfredini (FNLC) Fiera di Cremona : Realizziamo anche da qui il cambiamento

Lunedì scorso, presso la Camera di Commercio di Cremona, si è tenuta una giornata di lavori per presentare il masterplan Ambrosetti per il rilancio del nostro territorio: un'occasione importantissima per pensare e costruire il futuro di tutta la nostra provincia.

| Scritto da Redazione
Enrico Manfredini (FNLC)  Fiera di Cremona : Realizziamo anche da qui il cambiamento

Enrico Manfredini (FNLC)  Fiera di Cremona : Realizziamo anche da qui il cambiamento

Lunedì scorso, presso la Camera di Commercio di Cremona,  si è tenuta una giornata di lavori per presentare il masterplan Ambrosetti per il rilancio del nostro territorio: un'occasione importantissima per pensare e costruire il futuro di tutta la nostra provincia.

Sono emersi, quali elementi fondamentali per costruire questo progetto strategico di futuro, che vuole favorire crescita, competitività e cambiamento, la capacità di fare gioco di squadra, l'avere una visione condivisa, il coraggio di osare, la velocità nel far avvenire il cambiamento.

Sono convinto che il futuro della nostra città e del nostro territorio non possa che passare da qui!! E le azioni messe in atto in questi anni da molti soggetti pubblici e privati del territorio per il rilancio di Cremona e della Provincia vanno esattamente in questa direzione.

Per fare in modo che quanto presentato e dibattuto lunedì scorso non resti solo il frutto di un interessante convegno, ma si possa tradurre in concrete azioni da subito, credo che occorra essere consapevoli di una situazione che deve essere affrontata subito con spirito e modalità nuove, quali quelle emerse nel convegno: la situazione della Fiera di Cremona.

L'attuale situazione di stallo nella nomina del Presidente dell'Ente deve essere superata.

La Fiera di Cremona è un patrimonio dell'intero territorio che ha bisogno di essere proiettata in un ambito più grande per poter affrontare positivamente la complessità attuale e futura.

C'è bisogno di visione, c'è bisogno di progetti ambiziosi, c'è necessità di fare alleanze per costruire un futuro più solido. La modifica dello Statuto che ha visto gli enti pubblici protagonisti di un'azione incisiva ha questa motivazione: favorire con rapidità e efficienza alleanze e ricapitalizzazione.

Insomma, è necessario anteporre gli interessi comuni a quelli di parte, avere un progetto ed una visione comune!!

Non ci sono altre strade.

Il grande rischio è quello di difendere interessi di categoria che hanno il fiato corto e l'orizzonte limitato.

Realizziamo anche da qui il cambiamento per costruire un futuro più solido per il nostro territorio.

Enrico Manfredini - Fare Nuova la Città Cremona

1056 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online