Martedì, 31 gennaio 2023 - ore 11.55

Francesco Recami con Piccola enciclopedia delle ossessioni, vince il Premio Chiara 2015

Francesco Recami con Piccola enciclopedia delle ossessioni, Sellerio è il Vincitore del Premio Chiara 2015 XXVII edizione! Con un ballottaggio al cardiopalma su Mauro Covacich, La sposa, Bompiani, il terzo finalista è stato Alberto Nessi con Milò, Casagrande

| Scritto da Redazione
Francesco Recami con Piccola enciclopedia delle ossessioni, vince il Premio Chiara 2015

Questa la decisione della Giuria dei Lettori, 150 giurati, resa nota con lo spoglio in diretta delle schede di voto realizzato dal notaio del Premio. Il verdetto è stato annunciato durante la Manifestazione Finale nell’ottocentesca Villa Ponti, Sala Napoleonica, Varese, i 3 finalisti sono stati intervistati dal brillante scrittore Andrea Vitali alla presenza delle Autorità Regionali, Provinciali, Comunali, del Canton Ticino, di Fondazione AEM Gruppo A2A, sostenitore del Premio e altri Sponsor ed Enti, con un folto pubblico.

Ad aggiudicarsi il Premio Giuria della Stampa è stato Mauro Covacich.

Francesco Recami, Piccola enciclopedia delle ossessioni, Sellerio Attraverso narrazioni che si rifanno alla commedia all’italiana, alla novella esistenzialista, al racconto iperreale, Recami sviluppa una satira comica e feroce dei vezzi e dei vizi, dello snobismo e del pressappochismo di quell’affollato condominio a forma di stivale in cui farsa e tragedia si alternano senza interruzione. Su tutto domina un sentimento universale, che accomuna i personaggi di ogni ordine e grado: l’ansia, la preoccupazione, la nevrosi pungente, l’insicurezza mascherata da precisione maniacale, quell’atmosfera emotiva in cui ognuno di noi è quotidianamente immerso.

Francesco Recami, Firenze 1956. Pubblica con Mondadori Education: Assassinio nel Paleolitico (1996) e Trappola nella neve (2000). La popolarità arriva con Sellerio: L'errore di Platini (2006), Il correttore di bozze (2007), Il superstizioso (2008, finalista Premio Campiello 2009), Il ragazzo che leggeva Maigret (2009, Premio Scrittore Toscano), Prenditi cura di me (2010, nella dozzina del Premio Strega, Premio Castiglioncello e Premio Capalbio 2010). Il grande successo è con i romanzi dedicati al pensionato Amedeo Consonni: La casa di ringhiera (2011), Gli scheletri nell'armadio (2012), Il segreto di Angela (2013), Il caso Kakoiannis-Sforza (2014), L'uomo con la valigia (2015). Gli stessi personaggi vivono nei racconti pubblicati nelle antologie Sellerio (Da Natale in giallo a La crisi in giallo). Del 2015 è la raccolta di racconti Piccola enciclopedia delle ossessioni, Sellerio.

1928 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria