Domenica, 14 aprile 2024 - ore 14.35

FRONTALIERI (Pd) : ‘Inaccettabile l’accanimento di alcune aziende svizzere sui lavoratori frontalieri

Dichiarazione di Braga, Guerra, Gadda, Marantelli e Senaldi ‘È inaccettabile che gli effetti del super franco svizzero vengano fatti ricadere sui lavoratori

| Scritto da Redazione
FRONTALIERI (Pd) : ‘Inaccettabile l’accanimento di alcune aziende svizzere sui lavoratori frontalieri

“L'ultima vicenda che ha coinvolto i lavoratori della Exten SA di Mendrisio è un ulteriore segnale preoccupante dell'atteggiamento di alcune aziende oltre confine che sempre più spesso adottano comportamenti discriminatori e ricattatori nei confronti dei lavoratori frontalieri”. Lo dichiarano i deputati PD comaschi, Chiara Braga e Mauro Guerra, insieme ai colleghi varesini Maria Chiara Gadda, Daniele Marantelli e Angelo Senaldi.

“È inaccettabile – ribadiscono gli esponenti democratici - che gli effetti del super franco svizzero vengano fatti ricadere sul trattamento dei lavoratori, con un particolare accanimento su quelli frontalieri, senza che ci sia nessun coinvolgimento delle organizzazioni sindacali in un'eventuale trattativa”.

“Proprio mentre si stanno definendo nuovi accordi di grande rilevanza tra Italia e Svizzera -hanno concluso-, chiediamo che ci sia la massima attenzione del nostro Governo anche su episodi di questo genere, a tutela della dignità dei nostri lavoratori e a garanzia di un rapporto fondato sul rispetto e la reciproca dignità dei due Paesi”. 

1163 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria