Mercoledì, 20 novembre 2019 - ore 00.06

Governo giallorosso. Hanno vinto Renzi e Conte | Vincenzo Montuori (Cremona)

Egregio direttore, con l’affidamento dell’incarico all’ex premier Conte, si è chiusa la crisi aperta dal leader della Lega, Salvini; ma si è chiusa con un esito nettamente diverso da quanto il Capitano avesse preveduto: infatti, il suo obiettivo era quello di convincere Conte a dimettersi subito senza passare per il Parlamento.

| Scritto da Redazione
Governo giallorosso. Hanno vinto Renzi e Conte | Vincenzo Montuori (Cremona)

Governo giallorosso. Hanno vinto Renzi e Conte | Vincenzo Montuori (Cremona)

Egregio direttore, con l’affidamento dell’incarico all’ex premier Conte, si è chiusa la crisi aperta dal leader della Lega, Salvini; ma si è chiusa con un esito nettamente diverso da quanto il Capitano avesse preveduto: infatti, il suo obiettivo era quello di convincere Conte a dimettersi subito senza passare per il Parlamento.

Se così non è stato lo si deve ai due veri vincitori della partita, Conte e Renzi: il primo non è caduto nella trappola tesagli da Salvini ed è riuscito a parlamentarizzare la crisi, rimettendosi nelle mani di Mattarella, come prevede la Costituzione; il secondo, sconfessando il suo stesso segretario, ha giocato una partita parallela, contraria alle elezioni, imponendo la propria linea al Pd.

Molto probabilmente, entrambi non sono stati mossi solo dall’amore per il bene comune; Conte ha voluto, guidando la crisi, riscattarsi dal profilo umiliante di notaio cui lo aveva emarginato la prepotenza di Salvini, vendicandosi di lui con sottile bonarietà, secondo la migliore tradizione democristiana; Renzi, con una svolta improvvisa, ha benedetto il tentativo di Conte, forse nel timore di perdere il controllo sui gruppi parlamentari in caso di elezioni subito.

Ora, non è dato sapere quali saranno gli sviluppi della situazione ma, se Conte uscirà da questa prova con un profilo di maggiore autonomia capace di imprimere una svolta seria e positiva alle scelte del governo; se Renzi non userà solo a fini personali il credito ottenuto, e non minerà l’u nit à del Pd, potremo dire che, una volta tanto, gli interessi personali coincideranno, almeno in parte, con quelli del Paese.

Vincenzo Montuori Cremona

 

292 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online