Sabato, 18 agosto 2018 - ore 14.01

Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’

L’evento è stato organizzato dall'associazione ludica cremonese La Buca del Coboldo, in collaborazione con l’associazione Tapirulan, a Cremona, nel pomeriggio di sabato 11 novembre.

| Scritto da Redazione
Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’ Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’ Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’ Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’

Grande successo per ‘L'Autore, l'Artista e il Coboldo’

L’evento è stato organizzato dall'associazione ludica cremonese La Buca del Coboldo, in collaborazione con l’associazione Tapirulan, a Cremona, nel pomeriggio di sabato 11 novembre.

 Nella bella sede della galleria di Tapirulan, in via XX settembre a Cremona, Spartaco Albertarelli (autore, editore e grande esperto del mondo dei giochi) ed Elena Prette (autrice di splendide illustrazioni di giochi, app e molto altro) hanno parlato di Kaleidos (gioco da tavolo di Albertarelli, illustrato da Prette) in una sorta di chiacchierata libera / intervista, con un inedito duo nel ruolo di intervistatore: domande artistiche a cura di Tapirulan, domande ludiche a cura de La Buca del Coboldo.

 Si è parlato di arte, di gioco, del rapporto tra arte e gioco e tra artista e game designer. In una sala gremita in ogni angolo di appassionati e curiosi, presenti tutte le fasce di età – a dimostrare che non esiste un'età giusta per il gioco – compresi alcuni studenti impegnati con un progetto scolastico che prevede la realizzazione del prototipo di un gioco da tavolo, testimonianza di quello che è un momento d'oro per il settore, che suscita interesse ormai in molti campi, anche quello educativo. Grande interesse e partecipazione, con molte domande ad Albertarelli e Prette da parte di un pubblico estremamente partecipe.

 L'evento si è concluso con una partita a Kaleidos che ha coinvolto, con regole adattate, tutto il pubblico in sala.

 Rappresentanti delle due associazioni cremonesi si sono detti entusiasti di questa collaborazione, che ha dato splendidi frutti già al primo tentativo, e hanno lasciato intendere che ci sono grandi progetti anche per il futuro.

---

Redazione Associazione La Buca del Coboldo

511 visite

Articoli correlati