Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 13.56

Grecia. Le minacce di Alba Dorata.

Asilo politico in Belgio

| Scritto da Redazione
Grecia. Le minacce di Alba Dorata.

Un immigrato guineano, Mamadou Ba, picchiato e minacciato dai neonazisti di Alba Dorata in Grecia - ma anche intimidito dalla polizia, secondo quanto ha denunciato - ha ricevuto asilo politico in Belgio, nonostante avesse già lo status di rifugiato in Grecia.È il primo caso del genere in Europa, secondo quanto riferisce il sito di Euronews. Parlando con l'emittente pan-europea, Ba racconta di essere stato accerchiato ad Atene da picchiatori di Alba Dorata, il partito neonazista che alle elezioni europee ha preso oltre il 9 per cento dei voti. Colpito alla testa con una spranga è caduto a terra privo di sensi. «La gente mi passava accanto, e nessuno si è fermato, nessuno. - dice - Dopo 40 minuti, mi sono alzato e ho fermato un taxi. Ero coperto di sangue, e la prima cosa che mi ha chiesto il tassista è stata: 'Hai i soldi?'». Quarant'anni, giunto in Grecia nel 2006, Ba ha trovato un lavoro ed è diventato un attivista nella comunità africana. Ma la sua vita è diventata molto più difficile a partire dal 2010, quando Alba Dorata ha iniziato ad aumentare i suoi consensi. Da quando ha denunciato l'aggressione è diventato un bersaglio di intimidazioni da parte dei neonazisti, che gli attaccavano messaggi minacciosi sulla porta di casa.

E così ha deciso di non andare alla polizia, che in passato lo aveva fermato, spogliato, ammanettato, filmato e fotografato e alla fine gli aveva chiesto: «Parlerai di nuovo con i media?», in riferimento a sue dichiarazioni pubbliche proprio sul comportamento della polizia greca. Dopo l'omicidio del rapper antifascista Pavlos Fyssas da parte di un militante di Alba Dorata, lo scorso anno, i colleghi del movimento antifascista hanno consigliato a Ba di lasciare il Paese. Così è andato in Belgio, e cinque mesi dopo aver presentato domanda, gli è statoconcesso l'asilo politico.

Continua letura articolo d’interesse http://www.comune.grosseto.it/phpbb/viewtopic.php?p=33374#33374

881 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria