Lunedì, 28 novembre 2022 - ore 15.03

Identità Golose, 1055 le insegne che valgono un viaggio

Tra le novità anche una selezione di cocktail bar con cucina

| Scritto da Redazione
Identità Golose, 1055 le insegne che valgono un viaggio

Sono 1055 le insegne descritte e raccontate nella 15°edizione della Guida Identità Golose ai Ristoranti d'Italia e del mondo, online da oggi, consultabile esclusivamente online e su App.

Tanti i ristoranti - 227 in più dello scorso anno - molte le pizzerie, oltre 100, e ben 218 locali che per la prima volta entrano nella Guida Identità Golose curata da Paolo Marchi, scritta da 90 collaboratori coordinati da Gabriele Zanatta.

Si tratta, per gli amanti della buona tavola e del fine dining, di una bussola per scoprire le migliori insegne - italiane e nel mondo, sono 30 i Paesi presenti in guida - che valgono un viaggio o una sosta. Tra le novità in guida anche una selezione di cocktail bar con cucina.

    Come sempre grande attenzione rivolta ai giovani talenti. Su tutti i ristoranti recensiti 500 sono guidati da chef con meno di 40 anni e 61 da chef under 30. Altra caratteristica della Guida Identità Golose sono le "Storie di Gola" dedicate al racconto delle città in Italia e nel mondo che meritano un approfondimento gastronomico: Torino, Milano, Roma, Napoli e all'estero Barcellona, Parigi, Copenhagen, Bruxelles, New York, Bogotà.

    Diciannove i premi speciali che sono stati consegnati durante la presentazione della Guida tenuta a Milano al Palazzo della Triennale. Valentina Rizzo del ristorante Farmacia dei Sani a Ruffano in Salento, è stata premiata come la miglior Chef, premio che al maschile è andato a Matteo Metullio e Davide de Pra dell'Harry's Piccolo di Trieste. Fra gli altri riconoscimenti quello a Himanshu Saini del Trèsind studio di Dubai come miglior chef internazionale, Richard Abou Zaki e Pierpaolo Ferracuti del Retroscena, di Porto San Giorgio nelle Marche, sono la sorpresa dell'anno, mentre Davide Boglioli dell'Enrico Bartolini al Mudec di Milano è stato premiato come miglior Sous Chef. (ANSA).

265 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria