Sabato, 31 luglio 2021 - ore 05.44

Il fascismo non è morto | Igor Paulinich e Tiziana Bolzani Cremona

L’opposto del fascismo non è il comunismo, ma la democrazia

| Scritto da Redazione
Il fascismo non è morto | Igor Paulinich e Tiziana Bolzani Cremona

Il fascismo non è morto | Igor Paulinich e Tiziana Bolzani Cremona

Sig. direttore, ci permettiamo di affermare che per quest’anno di nuovo disgraziato la più importante festività nazionale si è aperta con la scomparsa di Milva. Chiamiamola la Tigre di Goro, la Pantera Rossa, chi preferisce lo fa. Strehler le fece cantare Brecht, che nei primi Sessanta era ancora un tabù. Come disse un critico, non pretese mai di cambiarla. Molti anni dopo venne Franco Battiato e fu la canzone Alexanderplatz. Per Milva la Rossa era cantare un paesaggio, Berlino Est, non di certo confortante. Eppure la canzone fu accettata ed apprezzata in tutti i Paesi del blocco sovietico. Ci hanno appena spedito un brano di Buzzati sulla fine della guerra: suggestivo, ma non su tutto ci troviamo d’accordo: i cattivi rimasero cattivi!

Anche il 25 aprile 2021 la manifestazione è stata sottotono. Ringraziamo gli amici di piazza Roma che hanno manifestato alla Pagoda. Il fascismo si manifesta ora in numerose forme: la discriminazione, l'esclusione del diverso, il mobbing, la violenza contro chi così forte non è. La libertà è stata conquistata 71 anni fa e crediamo vada riconquistata ogni giorno. L’opposto del fascismo non è il comunismo, ma la democrazia. Oggi puoi scegliere da che parte stare con meno ostacoli, almeno esterni. Il vero pericolo sono quelli dentro di noi. Quelli ci fanno davvero paura.

Igor Paulinich eTiziana Bolzani Cremona

 

483 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online