Sabato, 15 maggio 2021 - ore 16.20

FIERA DEL LIBRO DI CREMONA: questa sera diretta ore 21.00 appuntamento in streaming

Questa sera in streaming dalla pagina Facebook della Fiera del Libro di Cremona, Claudio Ardigò presenterà le opere di Renato De Rosa e dell’Associazione Licenza Poetica

| Scritto da Redazione
FIERA DEL LIBRO DI CREMONA: questa sera diretta ore 21.00 appuntamento in streaming

Dalla pagina Facebook dell'evento, Claudio Ardigò presenta il romanzo "Osvaldo, l’algoritmo di Dio" di Renato De Rosa

e l'antologia poetica "Antologia L’inganno di Prometeo. Fuoco Ancestrale, Fuoco Mortale" di Associazione Licenza Poetica.
Interverranno il Prof. Vincenzo Paglione (prefatore) e Alessandra Montesanto (giurata).

Letture a cura di Chiara Tambani.

 

"La vita è un susseguirsi di scelte e da sempre l'uomo si strugge nella consapevolezza di non poter prevedere quale sarà quella giusta. E se scopriste che qualcuno è riuscito a creare un'intelligenza artificiale, un programma calcolatore, in grado di prendere decisioni infallibili? È quello che capita a Dario, giovane informatico livornese, inserito in un progetto universitario commissionato da una grande compagnia telefonica. Durante una ricerca il suo team si imbatte in un misterioso sito web che si dimostra capace di comprendere e dirimere non solo questioni pratiche, ma anche dubbi d'amore, problemi di lavoro e persino dilemmi esistenziali. Finché un giorno dallo sconosciuto automa onnisciente, detto 'Osvaldo', arriva l'ordine di commettere un omicidio... Un romanzo spumeggiante e pieno di humour, costellato di baroni universitari, giocatori di bridge, vecchietti arzilli e geni dell'informatica, sullo sfondo di una verace provincia toscana. Un'acuta riflessione sul confine tra autodeterminazione e predestinazione nell'era cibernetica, sul conflitto tra razionalità e istinto e sulla necessità umana di trovare un nuovo dio (o un nuovo algoritmo) per ridare senso all'esistenza".

 

Renato de Rosa è nato nel 1957 in provincia di Siena. Laureato in matematica, dirige una società di consulenza. Ha ideato e insegna Free Mind, una tecnica innovativa per potenziare l’attitudine a pensare con la propria testa. È creatore di giochi da tavolo commercializzati in Italia e all’estero, pratica gli scacchi e il bridge a livello agonistico ed è iscritto al Mensa, l’associazione delle persone con elevato QI. Scrittore umoristico e parodista, ha collaborato con i laboratori di Zelig come autore e attore. Ha scritto Il più grande calciatore del mondo (Limina Edizioni, 2006), La variante del pollo (Mursia, 2012), La variante del pollo international (Mursia, 2016).

 

"Nella poesia il linguaggio non può essere definito e tantomeno svelato per il semplice piacere della trasparenza. Quest'ultima è estranea alla poesia. Poiché definire significa porre un limite, e la poesia è eccesso che va oltre il limite del linguaggio, il suo flusso semiotico è in grado di mostrare una realtà invasa da correnti d'infelicità e di violenza che degenerano verso il buio che stiamo vivendo. È per questa ragione che cogliere i valori espressivi nell'opera d'arte costituisce anche un momento alla chiarificazione razionale, e quindi anche alla piena comprensione che ciascuno ha di se stesso".

 

Tre amici poeti (Moka, Camòrs e Fabio Rossi) si sono incontrati durante la Giornata Mondiale della Poesia del 2013, nel 2014 il loro amore per la Poesia ha fatto nascere la Compagnia Licenza Poetica in occasione della Giornata Mondiale della Poesia 2014.

A seguito di questo incontro si è costituita l’Associazione Licenza Poetica, in Ticino (Svizzera), con lo scopo di diffondere e rappresentare la Poesia in ogni forma e con ogni mezzo artistico che riesca a valorizzarne i contenuti. Nel 2015 l’Associazione si è trasferita in Italia, nel bel paesello di Solcio di Lesa (NO), detto anche la Portofino del Lago Maggiore.

 

-Gazzaniga Daniele-

249 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria