Venerdì, 30 ottobre 2020 - ore 00.08

Il governo cerca altre navi per la quarantena: ecco il bando

| Scritto da Redazione
Il governo cerca altre navi per la quarantena: ecco il bando

Il governo di Giuseppe Conte è alla ricerca di altre navi da destinare alla quarantena dei migranti in arrivo in Italia, non soltanto via mare, ma anche via terra. A rivelarlo è un bando pubblicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con l'obiettivo di formare "un elenco di unità navali battenti bandiera italiana e/o comunitaria funzionali all'assistenza e sorveglianza sanitaria dei migranti".

Il bando è aperto a tutti gli operatori economici in possesso di unità navali con caratteristiche ben precise:

    • essere regolarmente armate ed equipaggiate;
    • essere conformi alle prescrizioni sanitarie indicate dal Ministero della Salute per la conversione di M/n passeggeri in Sistema di Isolamento Protetto di cui all’Allegato 1 al presente Avviso;
    • essere idonee a fornire il servizio in rubrica prima dello sbarco dei migranti nei POS indicati dalle Amministrazioni competenti;

Non solo. Gli operatori economici dovranno essere in grado, in caso di vittoria, di "raggiungere, entro le 24 ore successive alla sottoscrizione del contratto di noleggio, le coste della Sicilia, della Calabria, della Sardegna o del Friuli Venezia Giulia o di altro luogo sul territorio nazionale ove si verifichi il contesto emergenziale".

Il bando precisa che "le suddette navi ivi stazioneranno prevalentemente, potendo essere chiamate dal Soggetto attuatore a compiere sia spostamenti circoscritti alle citate aree geografiche che verso le coste di regioni diverse da quelle indicate, sulla base di esigenze connaturate al servizio prestato in funzione degli interessi pubblici coinvolti".

Il Ministero dei Trasporti ha fissato anche il costo massimo di quello che sarà a tutti gli effetti un noleggio a seconda del numero di cabine di cui sono dotate le unità navali:

    • 285 cabine: 30.000 euro al giorno o 35 euro al giorno per ciascun ospite
    • da 286 cabine fino a 360 cabine: 33.000 euro al giorno o 35 euro al giorno per ciascun ospite
    • da 361 cabine fino a 460 cabine: 36.000 euro al giorno o 35 euro al giorno per ciascun ospite

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 10.00 del 15 settembre 2020.

 

175 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria