Martedì, 09 agosto 2022 - ore 15.22

Il Parlamento Europeo dice SI al voto agli immigrati. Italiani compresi.

| Scritto da Redazione
Il Parlamento Europeo dice SI al voto agli immigrati. Italiani compresi.

A Strasburgo l'Italia dice si' alla concessione del diritto di voto agli immigrati. L'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, nel corso del voto sul rapporto per elezioni piu' democratiche, ha approvato un emendamento, presentato dal parlamentare Giacomo Santini (Pdl), con cui si chiede a tutti i 47 Stati membri dell'organizzazione di 'garantire il diritto di voto agli immigrati regolari'. Hanno votato a favore tutti i membri della delegazione italiana presenti in aula.L'emendamento propone di agevolare l'insediamento degli immigrati favorendo la loro integrazione, attraverso casa, lavoro, scuola, in modo anche da evitare sacche di immigrazione irregolare, per poi aiutare gli immigrati ad acquisire tutti i diritti civili a cominciare dal diritto di voto attivo e passivo.
Pietro Marcenaro e Federica Mogherini del Pd  hanno sottolineato che si tratta di un passaggio importante, che conferma certamente un orientamento già consolidato nelle raccomandazioni del Consiglio d'Europa, ma che è particolarmente significativo ribadire oggi, di fronte alle sempre piú forti spinte populistiche e razziste che attraversano il nostro continente.
Gian Carlo Storti
direttore@welfarenetwork.it
www.welfarenetwork.it
Fonte Aduc

965 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria