Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 07.03

La biciclettata "per cascine e fontanili"

| Scritto da Redazione
La biciclettata

Ecco lungo la strada sterrata che conduce al fontanile campo dei fiori di Pieranica, un gruppo dei partecipanti alla II edizione della biciclettata "per cascine e fontanili" organizzata quest'anno dal circolo Legambiente Alto cremasco in collaborazione con il circolo Legambiente Bassa bergamasca e con il patrocinio del Comune di Vailate.

Ringraziamo la cinquantina di persone che hanno partecipato all'iniziativa e Luigi, guardia ecologica volontaria di Capralba che ci ha fatto da guida; segnaliamo lo sconcerto di quanti venuti da Treviglio o da paesi del cremasco per godersi la natura e la tranquillità, hanno trovato, oltre al magnifico paesaggio della terra dei fontanili, il rumore e le emissioni atmosferiche delle decine di aerei ultraleggeri che , come tutte le domeniche, sorvolavano il parco dei Fontanili. Li abbiamo tranquillizzati:
secondo l'ufficio tecnico di Torlino l'attività di volo da diporto a motore è perfettamente integrata con l'ambiente rurale, infatti l'hangar di ferro e cemento che ospita più di 40 aerei è colorato di verde!
I comuni della Bassa Bergamasca e i comuni dell'alto cremasco, per tramite delle provincie di Bergamo e di Cremona hanno sottoscritto un protocollo che, prendendo atto del forte impatto ambientale delle infrastrutture in costruzione nella bassa Bergamasca, individua nelle campagne dell'Alto Cremasco un'area di rispetto e di valorizzazione naturalistica, un'oasi agricola finalizzata alla valorizzazione del tradizionale paesaggio rurale storicamente configuratosi attorno alle risorgive. Il Comune di Torlino non ha rispettato i patti, ma, ha in più occasioni assicurato il sindaco Giuseppe Figoni, la deroga è solo provvisoria: il Parco dei Fontanili include esclusivamente ambiti agricoli.

Le attività speculative sono solo temporanee e provvisorie, e tali sono anche le invadenti strutture edilizie che le supportano. Speriamo!!! Noi, come associazione ambientalista non smetteremo di batterci affinchè la terra, bene comune, torni alla sua originaria vocazione rurale: unico baluardo possibile alla continua cementificazione del territorio.

p. il Circolo Legambiente Alto Cremasco
il Presidente
Oscar Stefanini

1399 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria