Martedì, 02 giugno 2020 - ore 12.52

LnM Coronavirus Polonia: il Sindaco di Varsavia si candida contro il Presidente uscente| Matteo Cazzulani, Polonia Cracovia

Finora, Polonia è l'unico Paese al mondo ad avere finora sperimentato una crisi politica dovuta al Coronavirus.

| Scritto da Redazione
LnM Coronavirus Polonia: il Sindaco di Varsavia si candida contro il Presidente uscente| Matteo Cazzulani, Polonia Cracovia

LnM Coronavirus Polonia: il Sindaco di Varsavia si candida contro il Presidente uscente| Matteo Cazzulani, Polonia Cracovia

Cambia un candidato, e la politica polacca, già di per sé turbolenta negli ultimi tempi, vive un terremoto significativo. Nella giornata di venerdì 15 Maggio, la Piattaforma Civica (PO), il principale partito dell'opposizione, di orientamento di centro-destra, ha sostituito la deludente candidatura di Malgorzata Kidawa-Blonska con quella del Sindaco di Varsavia, Rafal Trzaskowski.

La mossa sembra avere portato buone nuove per l'opposizione. Secondo i più recenti sondaggi, Trzaskowski, che corre come candidato della Coalizione Civica, della quale, oltre alla Piattaforma Civica, fanno parte anche la formazione filo-imprenditoriale Moderna e i Verdi, finirebbe al secondo turno, dove sfiderebbe il Presidente uscente, Andrzej Duda.

Esponente di Diritto e Giustizia (PiS), il principale partito di Governo, afferente alla destra sociale, guidato dal personaggio più influente della politica polacca, Jaroslaw Kaczynski, e candidato della coalizione governativa Destra Unita, Duda resta saldamente in testa alle intenzioni di voto dei polacchi.

Al terzo posto, nei sondaggi, si piazza Szymon Holownia, candidato indipendente con un programma riconducibile grossomodo al solco del centro-sinistra, che, finora, ha rappresentato la principale insidia a Duda, ed ora pare soffrire la discesa in campo di Trzaskowski, finendo escluso da un possibile ballottaggio.

Le elezioni presidenziali polacche, inizialmente programmate per il 10 Maggio, sono state rinviate a data da destinarsi in seguito ad una crisi interna alla maggioranza tra Diritto e Giustizia, favorevole al voto per via postale, e Intesa, forza politica minore della coalizione di governo, rappresentata dall'ex-Vicepremier Jaroslaw Gowin, sostenitore di elezioni posticipate a causa del Coronavirus.

Finora, Polonia è l'unico Paese al mondo ad avere finora sperimentato una crisi politica dovuta al Coronavirus.

Ad oggi, in Polonia si sono verificati 18746 casi di Covid, con 929 vittime.

Matteo Cazzulani, Polonia Cracovia

18 maggio 2020

Nella foto il sindaco di Varsavia Rafal Trzaskowski

734 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online