Lunedì, 23 novembre 2020 - ore 22.46

Mario Bazzani (Terre dè Picenardi) Senza offesa: stùm schìs, magari evitiamo figuracce!

Renato Rozzi nel suo libro "I cremonesi e Farinacci" scriveva: Nello stemma della cremonesità potrebbe esserci scritto questo motto:"stùm schìs"-.

| Scritto da Redazione
Mario Bazzani (Terre dè Picenardi) Senza offesa: stùm schìs, magari evitiamo figuracce!

Mario Bazzani (Terre dè Picenardi) Senza offesa: stùm schìs, magari evitiamo figuracce!

Renato Rozzi nel suo libro "I cremonesi e Farinacci" scriveva:  Nello stemma della cremonesità potrebbe esserci scritto questo motto:"stùm schìs"-.

 Questo succedeva prima dell'era dei social.

 Ora anche i cremonesi sono diventati dei tuttologi: infettivologi, virologi ,nobel dell' economia ....e allenatori della nazionale (ma questo anche prima).

 Gente che sa gnàan fàa 'n òo cu'l bicéer o coniugare il verbo avere, ogni giorno ci propina ricette miracolose per risolvere i problemi del mondo.

 Senza offesa: stùm schìs, magari evitiamo figuracce!

Buona giornata da San Lorenzo.

414 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online