Mercoledì, 03 giugno 2020 - ore 02.11

Monteverdi Festival 2019 Ultimo appuntamento il 30 giugno con il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua

L’ultimo appuntamento del Monteverdi Festival 2019 prima di salpare per la nuova edizione della Crociera Musicale sul fiume Po tra Cremona - Mantova e Venezia è per giovedì 30 maggio (ore 21.00) con il grandioso Messiah di G.F.Händel, nella splendida Chiesa di S. Marcellino. Protagonisti il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua diretti dal cremonese Antonio Greco.

| Scritto da Redazione
Monteverdi Festival 2019 Ultimo appuntamento il 30 giugno con il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua

Monteverdi Festival 2019 Ultimo appuntamento il 30 giugno con il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua

L’ultimo appuntamento del Monteverdi Festival 2019 prima di salpare per la nuova edizione della Crociera Musicale sul fiume Po tra Cremona - Mantova e Venezia è per giovedì 30 maggio (ore 21.00) con il grandioso Messiah di G.F.Händel, nella splendida Chiesa di S. Marcellino. Protagonisti il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua diretti dal cremonese Antonio Greco.

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02) – info@teatroponchielli.it  – www.teatroponchielli.it  

Biglietti: posto unico € 20,00

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

704 visite

Monteverdi Festival 2019 Ultimo appuntamento con il Coro Costanzo Porta & Cremona Antiqua

30 Maggio 2019 21:00 - 23:00
Cremona
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Confartigianato Cremona Premio Letterario 2020 ‘Paolo BRIANZI’  6° Edizione

Confartigianato Cremona Premio Letterario 2020 ‘Paolo BRIANZI’ 6° Edizione

La CONFARTIGIANATO e l’ANAP-ANCOS di Cremona, con la collaborazione di Rosa Maria e Paola Brianzi, INDICONO la sesta edizione del “Premio Letterario Paolo Brianzi (1887-1965)”, promosso col nome e nel ricordo del noto veterinario di fama internazionale, studioso della razza canina dello “spinone italiano”, ed altresì stimato nel contado cremonese quale raccoglitore di proverbi del dialetto locale.