Sabato, 25 gennaio 2020 - ore 12.31

Natale ai Musei Civici di Cremona con numerosi appuntamenti

L’appuntamento di spicco è certamente Omaggio a Raffaello che sarà presentato martedì 17 dicembre, alle ore 17, al Museo Civico “Ala Ponzone”.

| Scritto da Redazione
Natale ai Musei Civici di Cremona con numerosi appuntamenti

Cremona, 11 dicembre 2019 - Un dicembre ricco di iniziative ideate per un pubblico di ogni età. E’ questo il dono natalizio dei Musei Civici di Cremona. L’appuntamento di spicco è certamente Omaggio a Raffaello che sarà presentato martedì 17 dicembre, alle ore 17, al Museo Civico “Ala Ponzone”.

Nella Sala delle Colonne della Pinacoteca, fino al 16 gennaio, sarà esposto il quadro Madonna col Bambino, copia antica dal maestro, in occasione del quinto centenario della morte del pittore. Il prototipo è la notissima Madonna d’Orleans che Raffaello realizzò nel 1506 per Guidobaldo da Montefeltro. Il dipinto autografo dell'urbinate si trova oggi al Museo Condé di Chantilly, ma conobbe un’enorme e precocissima fortuna, tanto da essere replicato molte volte già agli inizi del Cinquecento. Il dipinto esposto nella Sala delle Colonne è proprio una di queste copie antiche.

A corollario della presentazione del dipinto, mercoledì 18 dicembre, alle ore 17, nella Sala Puerari (via Ugolani Dati, 4), si terrà la conferenza La Madonna col Bambino icona dell'arte cristiana a cura di Mario Marubbi, Conservatore della Pinacoteca.

Una copia, in questo caso moderna, è anche quella della Vittoria di Calvatone, che sarà protagonista della visita guidata gratuita al Museo Archeologico il 15 dicembre, nell'ambito delle Domeniche al Museo. Nella piccola sala dedicata alla copia novecentesca “cremonese” sarà possibile ammirare per la prima volta (dopo la presentazione al Municipio di Calvatone) le immagini della scultura originale, proprio in questi giorni protagonista della mostra all'Hermitage di San Pietroburgo, dove è stata ritrovata e riportata all'antico splendore grazie ad un attento restauro. Le foto dell’originale della statua della Vittoria fanno parte della mostra documentaria prestata dall’Università degli Studi di Milano e prodotta per il Visitors Centre di Calvatone-Bedriacum.

Al Museo di Storia Naturale, due mostre accolgono i visitatori, quella con Gli animali e i paesaggi locali raccontati dagli artisti del Cascinetto e l'esposizione di fotografie Immagini e voci del XVIII secolo. La chiesa dei SS. Egidio ed Omobono, a cura di Giuliano Regis e Sonia Tassini, con fotografie dello stesso Regis. Entrambe le mostre si potranno visitare sino al 5 gennaio 2020. Sempre al Museo di Storia Naturale, sabato 14 dicembre si terrà una conferenza sul tema della biodiversità che introdurrà la mostra, in programma nel 2020, Non solo miele. La sapienza delle api, organizzata dalla classe IV C in collaborazione con la classe III B del Liceo Scientifico “G. Aselli”.

Alla Piccola Biblioteca  del Museo di Storia Naturale (via Ugolani Dati, 4) è tornata anche quest’anno Un dicembre di fiabe, occasione privilegiata di promozione del libro e della lettura nel periodo delle festività natalizie. Gli appuntamenti con i libri e le fiabe daranno la possibilità a genitori e bambini di trascorrere un po’ di tempo insieme condividendo la magia dell'ascolto e il piacere di guardare e sfogliare i libri esposti dedicati al Natale, oltre a quelli in bella vista sugli scaffali della biblioteca. Le letture sono particolarmente adatte a bimbi dai 4 ai 7 anni, ma possono stimolare e interessare anche quelli più piccoli o più grandi. Ogni lettura dura poco meno di un’ora, l’ingresso è libero e gratuito. Dopo il primo appuntamento del 7 dicembre scorso, sabato 21 dicembre, alle 10.45, sarà la volta di Storie sotto la neve in attesa del Natale: Bianca neve (senza i sette nani). Infine, domenica 5 gennaio 2020, alle 15.30, Chi non salta è una Befana ! a conclusione del percorso di Storie Bambine.

Al Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino Vecchio” (viale Cambonino, 22), giovedì 12 dicembre, alle 17, tornano le Quattro chiacchiere con Nonna Smemorina, ultimo appuntamento del ciclo di incontri Ciciàra ciciàra. Piera Lanzi Dacquati parlerà de Le magie di dicembre con la voce di sostegno Milena Fantini, mentre gli interventi musicali saranno affidati a Marco e Laura rispettivamente al piffero e all'organetto. Mercoledì 18 dicembre, alle 18, il laboratorio creativo L'Ago nel pagliaio presenta Il più grande gregge di pecore, con l’intrattenimento musicale a cura de "I MUSEIcanti" gruppo di musica popolare del Museo Cambonino. In questa occasione sarà presentata la tradizionale mostra di presepi curata da Giuseppe Spadari e Claudio Vescovi.

In occasione della ricorrenza di Santa Lucia doppio appuntamento, a conclusione della rassegna Musica al Museo, edizione 2019, con Il Piccolo Conservatorio di Antonino Campisi e Carolina Ferraroni. Venerdì 13 e domenica 15 dicembre alle ore 11, nella Sala Manfredini del Museo Civico “Ala Ponzone”, si terrà il concerto Luci di Note, con gli allievi delle classi quinte della Scuola primaria Trento Trieste, in collaborazione con la Scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale “A. Campi”.

Tante occasioni diverse – sottolinea l'Assessore ai Sistemi Culturali Luca Burgazzinell'ottica di rendere i nostri musei sempre più attraenti anche come luoghi di incontro tra le persone”.

 

 

 

 

 

211 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online