Venerdì, 14 maggio 2021 - ore 13.06

Nesi(PSI), con Wifi Free clonatori ringraziano

| Scritto da Redazione
Nesi(PSI), con Wifi Free clonatori ringraziano

INTERNET: NESI (PSI), CON WIFI FREE CLONATORI CARTE CREDITO RINGRAZIANO
ORA SARANNO LE VITTIME A DOVERSI DIFENDERE E A RISCHIARE
Roma, 10 gen. "Uno dei tanti rischi della connessione ad internet senza
identificazione dell'utente, il cosiddetto wifi libero, è legato agli
acquisti on line conclusi utilizzando carte di credito rubate/clonate ai
legittimi proprietari ed utilizzate prima che le vittime abbiano provveduto
a bloccarle". *Lo dichiara Andrea Nesi Responsabile Media del PSI.*
*"*Non che il fenomeno non fosse già diffuso in precedenza -sottolinea* Nesi
* - ma con l'obbligo di registrazione dell'utente che naviga in rete, era
semplice risalire infine alla estraneità del titolare della carta".
"Con il wifi 'anonimo', invece, sarà bene che i titolari di carte di credito
comincino a tenere un diario delle proprie attività quotidiane visto che, a
fronte di un acquisto effettuato on-line e denunciato come avvenuto a
seguito di furto/clonazione della propria carta, non ci sarà un utente
registrato (ancorché con documenti falsi) su cui fare legittimamente
ricadere la colpa, e non sarà semplice dimostrare la propria estraneità'",
conclude Nesi.*

1178 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria