Sabato, 15 maggio 2021 - ore 18.48

No alla riforma dei Comits e CGIE

| Scritto da Redazione
No alla riforma dei Comits e CGIE

FABIO PORTA: PERCHE’ DICO NO ALLA RIFORMA DI COMITES E CGIE ATTUALMENTE IN DISCUSSIONE AL SENATO
Alla continentale Cgie di Montevideo interviene il Vice Presidente del Comitato Permanente per gli italiani all’Estero della Camera dei Deputati, On. Fabio Porta
La proposta di legge Tofani, approvata in aula al Senato e adesso rinviata in Commissione, lungi dall’essere la necessaria e opportuna riforma di questi organismi è – al contrario – un malriuscito tentativo di normalizzazione del sistema di rappresentanza democratica degli italiani all’estero, in controtendenza rispetto al lungo processo di integrazione delle comunità degli italiani nel mondo svoltosi nel corso degli ultimi decenni.
Voglio ancora sperare che le prossime settimane vengano utilizzate dai colleghi del Senato per rivedere in commissione l’impianto della legge, e soprattutto per raccogliere l’invito di quanti in questi mesi hanno indirizzato a noi legislatori proposte e valutazioni attente e circoscritte relative alle ipotesi di riforma presentate in Parlamento.

La rappresentanza parlamentare degli italiani all’estero avrebbe infatti bisogno di organismi di partecipazione democratica quanto più radicati sul territorio ed espressione del ricco e variegato mondo dell’emigrazione. 

per leggere tutto l'articolo clicca qui:
http://www.emigrazione-notizie.org/news.asp?id=8702

1789 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria