Venerdì, 07 ottobre 2022 - ore 13.49

NO gas e nucleare tra fonti energetiche da finanziare con Fondi europei |M. Pezzoni

la Lettera aperta che Rete Ambiente Lombardia ha deciso di inviare agli europarlamentari italiani in vista dell’Assemblea plenaria che si terrà al Parlamento Europeo

| Scritto da Redazione
NO gas e nucleare tra fonti energetiche da finanziare con Fondi europei |M. Pezzoni NO gas e nucleare tra fonti energetiche da finanziare con Fondi europei |M. Pezzoni

la Lettera aperta che Rete Ambiente Lombardia ha deciso di inviare agli europarlamentari italiani in vista dell’Assemblea plenaria che si terrà al Parlamento Europeo di Strasburgo la prossima settimana.

Si terrà un voto importante sulla “tassonomia europea” e sulla pretesa di Francia e Germania di includere gas e nucleare tra le fonti energetiche da finanziare con i Fondi europei destinati alle energie pulite e rinnovabili.

Un errore gravissimo che farebbe arretrare l’Europa sui processi di decarbonizzazione che la stessa U.E. aveva avviato nei mesi scorsi. Un errore non condiviso dagli stessi esperti del settore più volte consultati.

Tra l’altro l’Italia non ne avrebbe alcun beneficio, così come la maggioranza dei Paesi che fanno parte dell’Unione europea.

A questo appello abbiamo collaborato attivamente anche come Stati generali Clima Ambiente e Salute di Cremona.

Marco Pezzoni (Cremona)

4 luglio 2022

521 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online