Martedì, 26 ottobre 2021 - ore 23.10

Perolini è Vice-Campione Italiano GT3 Pro-Am 2021

La vittoria sfumata per un soffio

| Scritto da Redazione
Perolini è Vice-Campione Italiano GT3 Pro-Am 2021

È stata una prestazione di grande carattere quella dell’LP Racing al Mugello, che è stato teatro dell’ultimo appuntamento del Campionato Italiano GT Sprint.

Pietro Perolini, in coppia con Jonathan Cecotto, ha dato prova di una grandissima crescita e costanza, durante tutta la stagione. Un weekend complesso per tutti i piloti sin dalle prime prove libere, per via delle mutevoli condizioni atmosferiche e le oltre 40 macchine in pista. Il duo italo-venezuelano ha però da subito imposto un ritmo di livello, confermando l’estrema competitività della Lamborghini #88 del team di Luca Pirri.

Gara 1 sfortunata. Cecotto penalizzato da una bandiera rossa ad inizio del suo turno non è riuscito acreare il giusto distacco nei confronti degli avversari. Ceduta la macchina a Perolini, quest’ultimo si èritrovato in una situazione molto complessa alla ripartenza dalla safety all’ultimo giro di gara, perdendo un’importante posizione.

Gara 2 ha portato alla luce ancora una volta la forza della coppia Perolini-Cecotto che han mostrato i muscoli. Il cremasco segna un’ottima partenza dalla P13, recupera due posizioni importanti con attacchi e difese precise e senza sbavature. La perfetta strategia studiata dall’LP Racing, porta Perolini al cambio pilota nel momento perfetto, recuperando altre posizioni. Cecotto ha pista libera e incalza gli avversari uno dopo l’altro sfilando sotto la bandiera a scacchi in 2° posizione assoluta e 2° posizione PRO-AM.

Il Campionato Italiano GT Sprint 2021 si conclude con Pietro Perolini e Jonathan Cecotto come leaders della Classifica PRO-AM con ben 7 podi su 8 gare. Il duo, portacolori dell’LP, non ha ottenuto il titolo per via del regolamento, che prevedere lo scarto dei due peggiori risultati della stagione. Questa norma ha costretto l’equipaggio con il miglior ruolino di marcia della stagione 2021, a scartare ben 19 punti, facendoli sfilare in seconda posizione.

È mancata la Fortuna non l’Onore! – ha dichiarato Perolini - Il regolamento era chiaro dall’inizio del campionato e per quanto possa essere opinabile questa norma, l’abbiamo accettata e l’accettiamo! C’è molto rammarico e delusione in me, ma allo stesso tempo c’è molta soddisfazione e orgoglio di poter lasciare il paddock 2021 a testa altissima, come team che ha segnato più punti (PRO-AM) in tutta la stagione, con ben 7 podi su 8 gare (tra cui due 2o posti assoluti)! Fa sorridere che ci siano ancora molte persone che si stiano congratulando con noi, convinti nella nostra vittoria! Voglio comunque pensare che abbiamo concluso una stagione 2021 da Campioni. Fa male, ma questo è il Motorsport, questa è la vita! Torno a casa con tante belle coppe, tante emozioni indescrivibili, tanta esperienza in più e con tante nuove persone che son diventate più che amiche! Un ringraziamento a Luca Pirri, alla mia mamma Marina Zanotti, alla mia compagna Vivina Ziller e a tutto il nostro incredibile Team! Grazie a Lamborghini Squadra Corse e a tutti i miei sponsor che ci han permesso di dimostrare sul campo la nostra forza! Per Jonathan, faccio fatica a trovare le parole giuste, ma cito quanto detto da un giornalista qualche giorno fa: “Perolini e Cecotto hanno stretto un legame così forte che sembra che corrano come un solo Pilota”! Torneremo più forti e più veloci!”

162 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online