Sabato, 24 ottobre 2020 - ore 05.58

Potenziati i Servizi Integrati per la Domiciliarità

Oltre 200 persone seguite dal SID a Lecco

| Scritto da Redazione
Potenziati i Servizi Integrati per la Domiciliarità

Il progressivo invecchiamento della popolazione e la sempre più diffusa fatica delle famiglie, soprattutto in presenza di problemi o bisogni specifici e in assenza di risorse personali, hanno indotto l'amministrazione comunale a intraprendere un percorso di ridefinizione e potenziamento dei Servizi integrati per la Domiciliarità (SID), in stretto collegamento con le azioni sperimentali previste dal progetto Living Land sul territorio cittadino.

Sono infatti in aumento le famiglie con anziani con decadimento psico–fisico che richiedono livelli di cura progressivamente sempre più elevati, famiglie che spesso si trovano improvvisamente a dover fare i conti con delle nuove patologie e che hanno bisogno di essere orientate e supportate per la scelta delle risorse territoriali che meglio possano rispondere ai loro bisogni assistenziali e di cura.

"L'intenzione è quella di valorizzare e supportare la famiglia e di strutturare percorsi di accompagnamento personalizzati - spiega l'assessore alle politiche sociali del Comune di Lecco Riccardo Mariani-.  Il SID rappresenta infatti un punto di ascolto e di riferimento per tutti i cittadini di Lecco che necessitano di informazioni e orientamento e rappresenta una delle più interessanti espressioni del sistema lecchese delle politiche sociali, tradizionalmente riconosciuto per competenza ed efficienza". 

Aperto al pubblico il martedì dalle 12.00 alle 14.00 e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30, nonché su appuntamento anche in altre giornate e orari, il SID trova spazio presso il centro civico Sandro Pertini di Germanedo e risponde al numero 0341 481542.

In questo momento sono 206 le persone seguite con modalità e finalità differenti: 62 sono gli interventi di consulenza, orientamento e informazione, 85 sono i pasti al domicilio attivati dall'inizio dell'anno e 74 i pasti attivi ad oggi, 54 sono le persone (disabili o anziani non autosufficienti) per le quali sono state attivate le procedure previste da Regione Lombardia, 66 sono i progetti di telesoccorso attivati dall'inizio dell'anno e 60 quelli attivi ad oggi, 5 sono i percorsi di tutoring badanti nell’ambito delle attività promosse dal progetto Living Land e 3 le attivazioni domotiche presso utenti in carico al servizio, anche in questo caso nell’ambito delle attività promosse dal progetto Living Land.

"La capacità di fare rete, rinnovarsi e trovare risposte sempre più puntuali e adeguate alle richieste di assistenza rappresenta una delle caratteristiche del sistema delle politiche sociali del Comune di Lecco - conclude l'assessore -. Quando parliamo di welfare comunitario e generativo parliamo proprio di questo".

626 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria