Venerdì, 30 luglio 2021 - ore 08.08

Sergio Mattarella tira le orecchie a Renzi e lui si accuccia e non ritira più i ministri

Recovery plan, ok di Renzi dopo la spinta del Colle: “Approviamo questo benedetto piano, ma spendiamo bene i soldi

| Scritto da Redazione
Sergio Mattarella tira le orecchie a Renzi e lui si accuccia e non ritira più i ministri

Sergio Mattarella tira le orecchie a Renzi e lui si accuccia e non ritira più i ministri

Recovery plan, ok di Renzi dopo la spinta del Colle: “Approviamo questo benedetto piano, ma spendiamo bene i soldi

L'ex premier, intervenuto a Rtl, non smentisce la telefonata del capo dello Stato, ma continua a minacciare la crisi: prima dice che la maggioranza deve "correre" su fondi Ue e ristori, poi insiste: "Non si buttino via i soldi che non torneranno mai più. O li spendiamo bene o spendeteli senza di noi". Orlando accoglie le sue parole come un via libera al Piano di ripresa. Gelo di Rosato: "Da quando il vice di Zingaretti è il nostro portavoce?"

Come riportano diversi quotidiani, tra cui Repubblica, Corriere e La Stampa, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha esercitato ancora una volta la sua moral suasion sui leader dei partiti. La spinta del Colle, ragiona il quirinalista di via Solferino, non va nella direzione di interferire nelle dinamiche politiche (anche perché non è tra le sue prerogative), ma nel dare precedenza alle vere priorità del Paese, spostando un po’ più in là l’eventuale caduta dell’esecutivo.

Red/welcr/gcst

579 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online