Mercoledì, 23 ottobre 2019 - ore 12.39

Soncino (CR) Si è svolta Domenica 29 Settembre la rievocazione storica di Ezzelino da Romano

L’associazione Pro loco, in occasione del 760° Anniversario della sua morte, ha organizzato un’intera giornata dedicata a Ezzelino III da Romano.

| Scritto da Redazione
Soncino (CR)  Si è svolta Domenica 29 Settembre la rievocazione storica di  Ezzelino da Romano

Soncino (CR)  Si è svolta Domenica 29 Settembre la rievocazione storica di  Ezzelino da Romano

L’associazione Pro loco, in occasione del 760° Anniversario della sua morte, ha organizzato  un’intera giornata dedicata a Ezzelino III da Romano.

Ezzelino è un personaggio ormai ben conosciuto, attorno alla sua figura circolano da secoli numerose leggende, alimentate, perlopiù, dalla scarsa conoscenza del personaggio storico.

Ezzelino il terribile, il feroce, Ezzelino il sanguinario, Ezzelino il folle.

Con questa giornata l’Associazione Pro loco  ha voluto dare un’ immagine diversa, rinnovata di Ezzelino e  per farlo ha pensato di dare vita ad una serie di eventi collegati tra loro.

Il programma, nell’ordine, di è svolto con una conferenza storica, la sfilata degli sbandieratori di Romano d’Ezzelino e uno spettacolo teatrale.

Il primo appuntamento è stato alle ore 10, nella Sala Consiliare del Comune di Soncino con il Convegno “Ezzelino da Romano, il tiranno entrato nel mito”, inizierà il Prof. Giovanni Marcadella che presenterà l’intervento “La cultura nella Marca Trevigiana di Ezzelino: Alcune osservazioni”, la parola passerà poi al Prof. Giorgio Cracco che affronterà l’argomento “Il mito di Ezzelino secondo Dante” e si concluderà con “L’orgoglio smemorato” del Prof. Ermete Rossi.

Nel pomeriggio ,alle ore 16, invece, la sfilata e l’esibizione degli Sbandieratori e Musici degli Ezzelini, gruppo di Romano d’Ezzelino, che hanno animato e colorato  le vie del Borgo con i loro stendardi.

La giornata si è conclusa alle ore 18.00, nell’Area Castelgiardino, dietro alla Rocca Sforzesca, con lo spettacolo teatrale “Requiem per Ezzelino”, ideato dalla Compagnia MalaRazza Teatro, con Lorenzo Samanni, Regista e Attore, Nicola Pignoli, Marco Ravelli, Vera Rossini, Claudia Locatelli, Emanuele Gusmaroli e Claudia Zecchini, Attori.

Tra rievocazione storica, leggenda e fantasia, l’avvincente storia di uno dei più importanti protagonisti dell’epoca medievale.

Hanno aderito  all'iniziativa la Pro loco di Romano d’Ezzelino, la manifestazione ha ricevuto il Patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Soncino e del Comune di Romano d’Ezzelino.

Associazione Pro loco Soncino

Ezzelino III da Romano, o Ecelino da Romano, detto Il Terribile (Onara, 25 aprile 1194 – Soncino, 27 settembre 1259), è stato un condottiero e politico italiano, signore della Marca Trevigiana. Appartenente alla famiglia germanica dei Da Romano, detti anche Ezzelini, era il figlio primogenito di Ezzelino II il Monaco e fratello di Alberico da Romano e di Cunizza da Romano. Audace, astuto e valoroso, la sua decisione e volontà di dominio sfociarono in atti di spietatezza e crudeltà, in massima parte nella parabola discendente successiva alla morte del suo alleato Federico II di Svevia, avvenuta nel 1250. Nelle cronache posteriori gli vennero dati appellativi come "feroce" e "terribile", anche se molte delle nefandezze attribuitegli sono frutto di leggende

294 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online