Martedì, 21 maggio 2019 - ore 22.53

Treni , territorio cremonese penalizzato di Luca Burgazzi (Pd)

Il candidato alla presidenza di Regione Lombardia Fontana ha dichiarato che i treni sono una priorità e siamo perfettamente d'accordo, ma ci dovrebbe spiegare perché Regione Lombardia ha deciso che solo nel 2021 arriveranno nuovi treni, lasciando al nostro territorio treni vecchi e in costante ritardo

| Scritto da Redazione
Treni , territorio cremonese penalizzato di Luca Burgazzi (Pd)

Treni , territorio cremonese penalizzato di Luca Burgazzi (Pd)

Il candidato alla presidenza di Regione Lombardia Fontana ha dichiarato che i treni sono una priorità e siamo perfettamente d'accordo, ma ci dovrebbe spiegare perché Regione Lombardia ha deciso che solo nel 2021 arriveranno nuovi treni, lasciando al nostro territorio treni vecchi e in costante ritardo.

Perché poi Regione Lombardia ha approvato un protocollo di intesa lo scorso 15 gennaio (delibera n. X/7726) per la realizzazione e la gestione coordinata del servizio ferroviario sulle linee Mortara-Casale Monferrato e Casale Monferrato -Vercelli quando sulla linea Cremona Piacenza non è stata fatto nulla?

É la dimostrazione che quando Regione Lombardia vuole, intraprende un percorso di condivisione e di collaborazione, mettendoci anche delle risorse economiche, promuovendo l'integrazione dei servizi ferroviari di rispettiva competenza tra due Regioni, invece per altre tratte come la linea Cremona-Piacenza e la Cremona-Brescia

-Parma (la peggior linea lombarda, con treni a gasolio) se ne dimentica.

La riattivazione delle linee ferroviaria Cremona-Piacenza per i passeggeri per noi è fondamentale, meno autobus in circolazione, treni più efficienti e sosteniamo un collegamento diretto verso l'Alta velocità di Reggio Emilia

Luca Burgazzi (Cremona)

 

503 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online