Venerdì, 02 dicembre 2022 - ore 00.56

TTIP.Cofferati ha votato contro il trattato commerciale tra USA e UE

E’ un trattato tra diseguali, con strutture economiche e sociali diverse, ed è impossibile che produca uniformità.

| Scritto da Redazione
TTIP.Cofferati ha votato contro il trattato commerciale tra USA e UE

La scorsa settimana a Strasburgo il Parlamento Europeo ha votato a favore del TTIP, il possibile trattato commerciale UE-USA che ha l’obiettivo di rimuovere le barriere commerciali in una vasta gamma di settori economici per facilitare l’acquisto e la vendita di beni e servizi tra Europa e Stati Uniti. Ho espresso molte volte la mia contrarietà a questa ipotesi di trattato e ho votato contro la relazione.

Il trattato così come proposto si presenta sbilanciato e rischia di indebolire in maniera considerevole la nostra legislazione in molti settori come ambiente, alimentazione, i diritti dei lavoratori, servizi pubblici, la tutela dei consumatori, la protezione dei dati personali, il commercio e la risoluzione delle controversie tra investitori stranieri e gli stati.

Su quest’ultimo punto in particolare, insieme alle colleghe Forenza e Beghin, ho lanciato nei giorni scorsi un appello affinché nella posizione del Parlamento fosse chiarito che la tutela degli investimenti deve comunque essere affidata a tribunali pubblici e che la contrarietà ai meccanismi ISDS fosse espressa con formulazioni non ambigue.

E’ un trattato tra diseguali, con strutture economiche e sociali diverse, ed è impossibile che produca uniformità. Si finirà per trovare punti di convergenza a danno del più piccolo e debole, in questo caso l’Europa.

Inoltre, il negoziato tra UE e USA è stato condotto nell’assoluta segretezza e opacità, sottraendo il TTIP alla conoscenza anche dei rappresentanti istituzionali dei cittadini, i parlamentari europei, che solo ora sono stati chiamati in causa.

1404 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria