Sabato, 01 ottobre 2022 - ore 21.56

Tullio De Piscopo - Sagrato della Chiesa parrocchiale, Rivergaro 2 agosto 21:30

PROCEDE A PIENO RITMO IL PROGRAMMA DI SUMMERTIME IN JAZZ 2022

| Scritto da Redazione
Tullio De Piscopo - Sagrato della Chiesa parrocchiale, Rivergaro 2 agosto 21:30

 

2 agosto ore 21:30
Tullio De Piscopo
Sagrato della Chiesa parrocchiale, Rivergaro
 
4 luglio ore 21:30
Gajè Gipsy Swing
 
JAZZ SUMMERWINE, Cantine Bonelli, Rivergaro
 
Tutte le informazioni nel comunicato allegato insieme alla foto di De Piscopo, 
con preghiera di diffusione,
 
Angelica Dadomo - ufficio stampa
cell. 339/3266902
 
 
 

 

Rivergaro ospiterà uno degli eventi di punta della rassegna Summertime in Jazz, sicuramente uno dei più attesi grazie alla grande notorietà del suo protagonista, un musicista e show man dalla verve incontenibile capace di mettere d’accordo tutti, esigenti cultori della musica suonata ai più alti livelli e persone alla ricerca del divertimento. L’appuntamento con lo spettacolo e il divertimento dal vivo è fissato per martedì 2 agosto alle 21:30 con Tullio De Piscopo e il suo nuovo quartetto che vedrà Fabrizio Bernasconi al pianoforte, Gianluca Silvestri alle chitarre) e

Cesare Pizzetti al contrabbasso e basso elettrico. Il concerto si terrà nella piazza antistante la chiesa parrocchiale di Rivergaro.

Due giorni dopo giovedì 4 agosto presso le cantine Bonelli a Rivergaro si terrà il secondo concerto di Jazz SummerWine, l’evento che sancisce il felice binomio tra il buon vino e la buona musica. Appuntamento con il trio Gajè Gipsy Swing alle 21.30. Questo concerto con degustazione prevede un costo di 5 euro, su prenotazione.

Tullio De Piscopo in questo tour presenterà un viaggio musicale attraverso le sue mille esperienze dove si intrecciano tamburi e percussioni. Proviamo ad immaginare quanta musica, quanti artisti ha incontrato e quanti spartiti musicali sono passati nelle sue mani, a incominciare dalle magiche note di Libertango con Astor Piazzolla, con il quale ha realizzato ben 10 LP percorrendo tutta la storia del grande Maestro, al sound mediterraneo del fratello in blues Pino Daniele, alle intramontabili notti jazzistiche. Immaginiamo le esibizioni da Umbria Jazz ai festival d’oltreoceano assieme ai grandi del jazz come Gerry Mulligan, Woody Shaw, John Lewis, Bob James, Chet Baker, Slide Hampton, Eumir Deodato, Quincy Jones, Scott Hamilton, Kay Winding, Lester Bowie, Dave Samuels, Bob Berg, Don Costa e Wayne Shorter, alle coinvolgenti jam sessions assieme a Max Roach, Billy Cobham, Famadou Don Moye, Alfonso Johnson. E grandi collaborazioni con artisti italiani come Franco Battiato, Fabrizio De André e la divina regina della danza Carla Fracci.

Immersi in questo mood, ascolteremo brani per sola batteria, gli storici assoli di Tullio come “Melodic Drum”, accanto a intramontabili standard jazzistici. Poi Tullio ci regalerà brani di grande successo dal suo repertorio pop e l'atmosfera dei caldi suoni del Mediterraneo e dei vicoli di Napoli. Tutto questo in una grande positività e passione mediterranea.

Nato in una famiglia di musicisti, fra le difficoltà economiche del dopoguerra e l’interminabile sconforto per la scomparsa prematura del fratello Romeo, batterista il cui esempio lo ispirerà costantemente, Tullio De Piscopo con fatica, sudore e un pizzico di fortuna, arriva a influenzare sessant’anni di storia della musica.

La rassegna è organizzata dall’associazione Piacenza Jazz Club grazie al contributo fondamentale della Fondazione di Piacenza e Vigevano, della Regione Emilia-Romagna e di tutti i Comuni e le Proloco coinvolte. Il concerto è a ingresso gratuito senza possibilità di prenotazione del posto.

Tutte le info in tempo reale su www.summertimejazz.it oppure sui social, la pagina www.facebook/piacenzajazzfest, il profilo Twitter www.twitter/pcjazzclub attraverso l’hashtag #SummertimeInJazz o su Instagram con il profilo del Piacenza Jazz Club.

368 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria