Mercoledì, 05 ottobre 2022 - ore 08.22

USA: PER OBAMA DUE VITTORIE SU SANITÀ IMMIGRAZIONE

| Scritto da Redazione
USA: PER OBAMA DUE VITTORIE SU SANITÀ IMMIGRAZIONE

La Camera dei Rappresentanti dell'Arkansas approva finanziamenti ad assicurazioni private per garantire la copertura sanitaria ai ceti più poveri. Al Senato proposta bipartisan in per regolarizzare gli immigrati ed incrementare i controlli alle frontiere.
FILADELFIA - La sanità in Arkansas, l'immigrazione al Senato. Nella giornata di martedì, 16 Aprile, lo Stato dell'Arkansas ha approvato una riforma del sistema sanitario nazionale che prevede il finanziamento di compagnie private di assicurazioni per garantire la copertura sanitaria ai ceti meno abbienti con un'entrata inferiore ai 15 Mila Dollari all'anno.
La proposta rappresenta una mediazione tra l'opposizione repubblicana e il Presidente USA, il democratico Barack Obama.
Il Capo dello Stato ha previsto l'estensione della copertura sanitaria a 12 milioni di cittadini statunitensi inseriti nelle fasce più povere della società.
Nella medesima giornata, il Senato federale ha approvato una riforma bipartisan della Legge sull'Immigrazione, che permette la regolarizzazione di un alto numero di clandestini assieme al rafforzamento dei controlli alle frontiere.
La proposta prevede la concessione di visti di lavoro per personalità altamente qualificate, e la possibilità per gli immigrati presenti da più di dieci anni di correre per l'ottenimento di una green card.
Secondo le stime del Senato, la riforma permette a tutti gli 11 Milioni di immigrati inseriti nella proposta di ottenere una regolarizzazione.
La proposta, che recepisce e realizza le Line guida della Casa Bianca, è frutto di un gruppo ristretto bipartisan, di cui fanno parte i democratici Robert Mendez,  Charles Schumer, Dick Durbin, Michael Bennet, ed i repubblicani John McCain, Marco Rubio, Jeff Flake e Lindsey Graham.

Matteo Cazzulani
Free lance journalist and energy deals consultant m.cazzulani@gazeta.pl
17 aprile 2013

1169 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria