Giovedì, 18 luglio 2019 - ore 22.08

Venerdì 31 maggio, al Museo del Cambonino, “Il teatro…non è di scena”

Iniziativa ideata a corollario del Microfestival di Musica Antica e Teatro

| Scritto da Redazione
Venerdì 31 maggio, al Museo del Cambonino, “Il teatro…non è di scena”

Cremona, 30 maggio 2019 – A corollario della quinta edizione del Microfestival di Musica Antica e Teatro, domani, venerdì 31 maggio, alle ore 21, all’Oratorio della Beata Vergine di Caravaggio, annesso al Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino Vecchio” (viale Cambonino, 22), è in programma un appuntamento speciale ad ingresso libero: Il teatro….non è di scena. I componenti della compagnia Teatro Antico di Bologna daranno voce ai personaggi della tragedia greca Ifigenia in Aulide di Euripide.

Il testo è a cura di Donatella Ricceri. Nei panni di Agamennone Marco Muzzati, del vecchio servo di Clitemnestra Roberto Cascio, Alessandro Fanti in quelli di Menelao, Nerio Bonvicini darà voce al messo, Carlotta Grillini a Clitemnestra, Cristina Martini ad Ifigenia, Antonio Milani ad Achille.

Il Microfestival di Musica Antica e Teatro, organizzato dal Settore Cultura e Musei del Comune in collaborazione con AUSER Insieme Università Popolare della LiberEtà e con il circolo ACLI Padre Silvio Pasquali, sotto la direzione artistica di Roberto Cascio, dopo i due primi appuntamenti del 27 aprile e dell’11 maggio scorsi, si concluderà sabato 7 settembre con una giornata di musica e teatro interamente dedicata a Ludovico Ariosto.

 

 

203 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online