Domenica, 21 aprile 2024 - ore 07.35

Vicenda Lgh-A2A Lo scontro continua Pizzetti l’impreparato | Marco Degli Angeli (M5S)

In conclusione, sulla vicenda A2A-Lgh non decideranno né il parere di Degli Angeli né il parere di Pizzetti, ma gli organi inquirenti e nel caso la magistratura.

| Scritto da Redazione
Vicenda Lgh-A2A Lo scontro continua Pizzetti l’impreparato | Marco Degli Angeli (M5S)

Vicenda Lgh-A2A Lo scontro continua Pizzetti l’impreparato | Marco Degli Angeli (M5S)

Gentile Direttore, mio malgrado torno a scriverle e a ringraziare Lei e i lettori del Suo giornale, per l’attenzione che dedicano a una questione così importante per il territorio quale lo scandalo A2A-Lgh.

 Avrei auspicato che in seguito alla mia risposta, l’orgoglioso Pizzetti si ritirasse in un quanto mai sacrosanto silenzio recuperando in questo modo tempo prezioso per lo studio e la conoscenza delle carte. Così non è stato. Probabilmente colpito nel segno, l’onorevole ha inviato al Suo giornale una missivia in cui il dileggio, le offese e il ricorso a luoghi comuni confermano tutta la confusione e impreparazione in merito alla materia trattata. Personalmente preferisco andare nel merito. Domando quindi all’onorevole:

1)A che titolo si esprime in merito alla vicenda? Io ho presentato un esposto in Procura e prodotto innumerevoli atti nel merito, qual è invece il suo ruolo? Sarebbe trasparente chiarirlo.

2)Tracotante di rabbia l’onorevole era talmente confuso da parlare, all’interno della sua lettera, di AGCOM. Viene da chiedersi quale possa essere il ruolo dell’Autorità Garante delle Comunicazioni in questa vicenda. Probabilmente il deputato si riferiva all’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) o probabilmente non sa di cosa parla. Altro che matita rossa, l’imbarazzo qui è di quelli da nascondersi. Il suggerimento, per le occasioni future, è di documentarsi, anche se forse di fronte a topiche così marchiane più semplicemente basterebbe fermarsi, riflettere e rileggere. O al limite chiedere al correttore automatico.

3)L’onorevole continua a mettere sullo stesso livello il parere di un’autorità indipendente quale ANAC e il parere di studi legali professionali che, occorre ricordare, lavorano pagati dai propri committenti. Questo è mistificatorio e svilente nei confronti della pubblica autorità ed è inaccettabile da parte di un deputato della Repubblica.

4)L’onorevole dimentica che le delibere di cui va tanto fiero e orgoglioso sono al centro di indagini in mezza Lombardia e oggetto anche di sentenza da parte dei Giudici Amministrativi.

In conclusione, sulla vicenda A2A-Lgh non decideranno né il parere di Degli Angeli né il parere di Pizzetti, ma gli organi inquirenti e nel caso la magistratura. Noi restiamo dell’idea che l’operazione non sia corretta e abbiamo sollevato la questione a chi di competenza. Certo che se il livello di preparazione della classe dirigente che ha deliberato nel merito è lo stesso dimostrato da Pizzetti in questo spiacevole scambio di vedute, la nostra preoccupazione non può che aumentare.

Ringraziando ancora Lei e i Suoi lettori, porgo i più cordiali saluti

Marco Degli Angeli  Consigliere Regionale  Movimento Cinque Stelle Lombardia

841 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online