Martedì, 25 giugno 2019 - ore 06.05

Welfare Intervista Alessia Manfredini candidata PD nel collegio uninominale della Camera

In queste ore a campagna elettorale aperta cerchiamo di dare a quei candidati che si occupano in particolare dei problemi del territorio. Oggi è il turno di Alessia Manfredini assessore del comune di Cremona e candidata per il Pd all’uninominale della Camera.

| Scritto da Redazione
Welfare Intervista Alessia Manfredini candidata PD nel collegio uninominale della Camera Welfare Intervista Alessia Manfredini candidata PD nel collegio uninominale della Camera

Welfare Intervista Alessia Manfredini candidata PD nel collegio uninominale della Camera

MANFREDINI, Fare, di più. Inizia la sua campagna elettorale In queste ore a campagna elettorale aperta cerchiamo di dare  a quei candidati che si occupano in particolare  dei problemi del territorio. Oggi è il turno di Alessia Manfredini assessore del comune di Cremona e candidata per il Pd all’uninominale della Camera.

------------ 

D.)  Perché ti sei candidata?

R.) E’una domanda ricorrente in questi giorni, dopo l'ufficialità delle liste, me l'hanno chiesto i miei famigliari, amici e persone che hanno condiviso con me il percorso politico che mi ha portato fin qui.

Consigliere comunale per due mandati, Corada, in maggioranza, Perri, in minoranza e poi come assessore, con deleghe importanti (ambiente, mobilità, lavori pubblici, e protezione civile)  E già candidata al Parlamento nel 2013, dopo aver fatto le primarie nel dicembre 2012 ottenendo 1393 preferenze.

Rispondo, sempre con la stessa citazione di Tina Anselmi del 1 febbraio 1945 i "capii allora che per cambiare il mondo bisogna esserci", alla richiesta del mio partito di mettermi a disposizione mi sono sentita di portate il mio contributo personale.

io credo che in questo momento delicato della politica ci sia bisogno di una nuova generazione di persone appassionate che racconti che la politica è quella che si misura, si confronta, e poi che produce fatti, concreti.

Per questo anticipo che lo slogan che ho scelto è "Fare, di più" riprendendo lo slogan di Gori per le regionali,

Sono convinta che l' azione di governo del governo Renzi, prima e poi Gentiloni deve andare avanti. Ci sono ancora tanti temi che occorre dare una continuità e risposta.

D.) Cosa  pensi di portare in parlamento della tua esperienza?

R.) Sicuramente i temi che mi stanno più a cuore, come quelli dell'ambiente e delle infrastrutture.

Sull'ambiente dopo le importanti leggi sugli ecoreati, e sullo spreco alimentare vanno declinati in azioni concrete da attuare assieme ai Comuni, e sul consumo di suolo occorre arrivare ad una legge quadro. Ci sono già tutte le premesse e un lavoro avviato.

Sul tema delle infrastrutture il recente deragliamento del treno a Pioltello, ci consegna una responsabilità, maggiori investimenti e controlli sulla rete e sul materiale rotabile. Quindi positivo che il Governo, e il Ministro Delrio, abbiano deciso di investire sui raddoppi anche nella nostra provincia, penso, dopo anni alla Milano-Cremona-Mantova che frequento da 13 anni, una vita da pendolare, ma sui temi della sicurezza a bordo dei treni e sulla rete occorre dare delle risposte.

Sull'ambiente dopo le importanti leggi sugli ecoreati, e sullo spreco alimentare vanno declinati in azioni concrete da attuare assieme ai Comuni, a cui  aggiungere la  legge quadro sulla ciclabilitá

D.) Priorità

R.) Cambio di passo nelle politiche ambientali legate alla salute dei cittadini, ci vuole un piano nazionale strategico su riduzione delle emissioni inquinanti, investimenti strutturali su rinnovo parco mezzi, con un potenziamento su mezzi elettrici su trasporto pubblico e privato, e efficientemente energetico.

Poi maggiore decisione sul tema del consumo di suolo.

Ma ci sono tutte le basi per proseguire nella direzione indicate. Ogni anno sarebbe utile rendere strutturale a favore dei Comuni il bando mobilità sostenibile casa scuola e casa lavoro. (Cremona è arrivata 5°)

 

D.) Perché votare  te  e il Pd

R.) Nelle prossime settimane  imposterò  la campagna elettorale in modo collegiale con gli altri candidati del Pd (Pizzetti, Piloni, Burgazzi, Nava e Pontiggia), per incontrare più gente possibile, farò tappa in circa 45 Comuni sul cremasco e 22 Comuni sul cremonese, e nei 16 quartieri della città di Cremona, che conosco bene.

Chiederò di votarmi, (sulla scheda rosa, ci sarà scritto il mio nome, basta una croce sul mio nome)  perché sono del territorio e amo la concretezza.

E il Paese ha bisogno di una forza politica responsabile, come il Pd.

In questi anni di impegno politico, ho cercato di dare delle risposte e fare concretamente delle cose. Su Cremona, grazie ad un impegno collegiale con il Sindaco e la giunta, ho già ottenuto risultati importanti, (penso alla raccolta differenziata, alle nuove piste ciclabili, all'illuminazione pubblica e innovazioni dalle app per la sosta e mobike)  che consolideremo nei prossimi mesi.

Un impegno quotidiano, per la nostra città e per il nostro territorio. Fatto con passione, con positività, e sempre con il sorriso.

 

 

853 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online