Domenica, 22 settembre 2019 - ore 12.38

15 giugno Brescia Pride 2019 Fuori la Voce. Eventi collaterali anticipatori.

Ufficializzato ieri sera il 15 giugno come data del Brescia Pride 2019 #Fuorilavoce, che sarà l'apice di tanti eventi collaterali anticipatori.

| Scritto da Redazione
15 giugno Brescia Pride 2019 Fuori la Voce. Eventi collaterali anticipatori.

Brescia, 19 gennaio 2019 - Presso la Sala Buozzi della CGIL di Brescia ieri sera, 18 gennaio, si è tenuta la prima assemblea organizzativa che ha svelato la data del Brescia Pride #Fuorilavoce: si terrà il 15 giugno 2019 e sarà anticipato da alcuni eventi collaterali e dalla settimana Pride, che culminerà così con la parata del sabato pomeriggio.

 

"Fuori la voce per ognuno di voi, di noi, per ogni centimetro di diritti conquistati, per chi ancora una voce non ce l'ha e nel tuo urlo trova sé stesso, per le mille voci che si alzano attorno alla tua". Così si è aperta l'assemblea pubblica del Comitato organizzatore del Gay Pride 2019 bresciano, nel quale ci sono quattro associazioni promotrici - Caramelle in piedi, Chiesa Pastafariana Italiana, Donne di Cuori, Equanime - e tanti singoli cittadini autonomi.

 

Foto dell'assemblea pubblica, copywright Welfare Cremona Network

 

Nonostante questo comitato sia diverso da quello del Pride #unirelacittà del 2017, Bruna Ramus, portavoce del nuovo comitato, ci ha tenuto a precisare che "ciò non significa che le altre associazioni LGBTI non siano presenti. Esponenti di associazioni come il Comitato Orlando Arcigay Brescia, Pianeta Viola, Famiglie Arcobaleno, Agedo si sono impegnati, pur non rientrando come associazioni, nel Comitato che conta molto sulle energie della città."

Al termine del progetto Brescia Pride 2017, che ha visto in maniera sorprendente il contributo di tante variegate realtà, si è lavorato per tutto il 2018 con la proficua rete di collaborazioni tra associazioni e persone: uno stimolo e il motore per una serie di eventi, iniziative e progetti in Brescia e provincia accomunati da contenuti socio-culturali innovativi e di qualità, coronamento del proposito di #unirelacittà. Inoltre, l'anno appena passato Brescia ha dato un supporto ai Pride di Bergamo e Mantova.

 

Claudia Lauriano del Comitato ha inoltre aggiunto che "se nel 2017 il motto era unire la città - e quell'obiettivo è stato ampiamente raggiunto - adesso chiediamo di tirare fuori la voce ognuno con le proprie modalità". Infatti, lo slogan di quest'anno vuole dare espressione al sentimento che appartiene a tutti e a tutte: un incoraggiamento a non rimanere in silenzio, ad esprimere sia sé stessi che la volontà di lottare per i propri diritti, anche viste le occasioni del cinquantesimo anniversario dei moti di Stonewall e del settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

 

Obiettivi del comitato Brescia Pride Fuori la Voce 2019, copywright Welfare Cremona Network

 

La parata del 15 giugno a Brescia sarà il culmine di eventi e manifestazioni che anticiperanno la parata del sabato pomeriggio: eventi fino a giugno, una Pride Week dal 10 al 15 giugno e con una festa la sera dopo la parata pomeridiana in città.

 

Il primo evento in programma è durante la giornata della Memoria, domenica 27 gennaio, quando al Caffé Letterario Primo Piano di via Beccaria, 10 - sede del Comitato Brescia Pride 2019 - si terranno due importanti incontri.

Il primo è alle ore 18:00 con l'inaugurazione dell'esposizione collettiva SHOAH, a cura di Dania Zanotto con la collaborazione di Alessandro Savoldi e delle classi 2^G, 4^A e 4^H dell'IIS Tartaglia Olivieri e del Liceo Artistico Statale (l'esposizione sarà poi visitabile fino al 21 febbraio dalle h. 18:30 alle h. 23:00).

 

Il secondo è a seguire dell'inaugurazione, quando si terrà un aperitivo in attesa della proiezione cinematografica alle ore 21:00 del Docufilm Paragraph 175 realizzato da Rob Epstein e Jeffrey Friedman con la narrazione di Rupert Everett. Vincitore di un Teddy Award nel 2000, il docufilm racconta le vite di molti uomini gay e donne lesbiche perseguiti dai Nazisti, arrestati per il crimine di omosessualità, per l'appunto il paragrafo 175 del Codice Penale tedesco del 1871.

Locandina esposizione temporanea Brescia Pride 2019



Sono già stati organizzati altri eventi con diverse tematiche a sfondo arcobaleno tra cui il cohousing, femminismo, anziani LGBT e tantissimi altri, che si potranno trovare aggiornati nella sezione eventi del sito ufficiale www.bresciapride.it  o sulla pagina Facebook ufficiale Brescia Pride. Sul sito, si potrà anche aderire e sostenere il Brescia Pride 2019, è sufficiente visitare la sezione Sostienici.

 

Giangiacomo Maroli - Welfare Network - info@welfarelombardia.it

 

1696 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria