Mercoledì, 24 luglio 2024 - ore 23.52

Fondazione Brescia Musei: week end straordinari con l’arrivo della bella stagione

| Scritto da Redazione
Fondazione Brescia Musei: week end straordinari con l’arrivo della bella stagione

 

Un’iniziativa per vivere il patrimonio culturale di Brescia fino a sera quella di Fondazione Brescia Musei che, a partire dal ponte del 25 aprile e a seguire quello del 1 maggio, per poi continuare anche per tutti i week end del mese, propone un’estensione dell’orario di apertura per i musei della città fino alle ore 19.

Un’occasione unica per lasciarsi conquistare dalla bellezza del patrimonio cittadino: Fondazione Brescia Musei propone, in risposta positiva al numero di visitatori dell’ultimo periodo, l’anticipazione estiva dell’orario di apertura museale che, dal 22 al 25 aprile, dal 29 aprile al 1 maggio (lunedì compresi) e per tutti i week end di maggio (sabato e domenica), sarà dalle 10 fino al momento di chiusura delle biglietterie (ultimo ingresso ore 18:15).

Il lungo fine settimana sarà l’occasione per partecipare a speciali visite guidate alla scoperta del patrimonio museale cittadino e alle mostre allestite. Per scoprire il fascino della casa del Conte Tosio e per visitare la mostra Luigi Basiletti e l’Antico, tra il 22 e il 23 aprile, sono diversi i percorsi attivati: alle 15, alle 16 e alle 17 (visite gratuite su prenotazione obbligatoria su www.atene.brescia.it).

Sabato 22, alle ore 11, sono previste speciali visite guidate al Museo di Santa Giulia, alla Pinacoteca Tosio Martinengo, a Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, al Castello di Brescia, al Museo delle Armi Luigi Marzoli e al Museo del Risorgimento Leonessa d'Italia.

Sempre sabato, alle 15.30, è previsto il laboratorio per famiglie Zaino in spalla: un esperto di vette mostrerà l’occorrente per esplorare le altezze e preparerà, con i piccoli esploratori, uno zaino con tutto l’occorrente per una perfetta escursione.

Domenica 23 aprile, alle ore 11, è in programma una visita guidata dedicata alla mostra di Giacomo Ceruti: un appuntamento imperdibile per scoprire la genialità di uno dei maggiori artisti del Settecento lombardo. Gli appuntamenti di domenica 23 si concludono alle ore 15:30 per lasciarsi conquistare, con una visita guidata, dalle straordinarie fotografie esposte a Luce della Montagna, la mostra principale della VI Edizione del Brescia Photo Festival.

Approfittando delle straordinarie aperture sarà possibile visitare il Museo di Santa Giulia con la rinnovata sezione multimediale dedicata a Brixia e le eccezionali mostre allestite negli spazi espositivi del complesso museale: Miseria&Nobiltà. Giacomo Ceruti nell’Europa del Settecento, Immaginario Ceruti. Le stampe nel laboratorio del pittore e Vittorio Sella, Martín Chambi, Ansel Adams, Axel Hütte. Luce della Montagna. Anche Brixia. Parco archeologico di Brescia romana godrà del prolungamento dell’orario di visita; così come la Pinacoteca Tosio Martinengo, con l’esposizione David LaChapelle per Giacomo Ceruti. Nomad in a Beautiful Land e il Castello di Brescia, casa del Museo delle Armi Luigi Marzoli, del nuovo Museo del Risorgimento Leonessa d’Italia, e del Grande Miglio dove è allestito il progetto site specific I nodi dei giardini del paradiso.

Fondazione Brescia Musei e Comune di Brescia ricordano l’importante iniziativa, per tutti i residenti in città, che permette di accedere gratuitamente agli spazi espositivi permanenti dei Musei Civici.

 

Per prenotazioni contattare il Centro Unico Prenotazioni

030 2977833-834 – cup@bresciamusei.com (attivo tutti i giorni dalle 10.00 – 18.00)

Ufficio stampa

Fondazione Brescia Musei

Francesca Raimondi

+39 331 8039611

raimondi@brsciamusei.com

 

Seguici su

 

bresciamusei.com

 

 

621 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria