Giovedì, 14 novembre 2019 - ore 02.11

70° Anniversario Liberazione, festa a Praga mercoledì 22 aprile

Mattarella: "E' di fondamentale importanza alle nuove generazioni, tenere vivo il ricordo di quel drammatico evento storico soprattutto per i valori che hanno contraddistinto la resistenza"

| Scritto da Redazione
70° Anniversario Liberazione, festa a Praga mercoledì 22 aprile

In occasione del 70° anniversario della liberazione dell’Italia dal regime nazifascista, mercoledì 22 aprile alle ore 18.00, ANPI Repubblica Ceca in collaborazione con l’Associazione “Amici dell’Italia” e con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Praga e dell’Istituto Italiano di Cultura, organizzano un evento pubblico presso il salone dell’Istituto di Cultura di Praga, con la proiezione del film “La brezza degli angeli” di Stefano Ballini.

Alla manifestazione interverranno: S.E. l’Ambasciatore italiano Aldo Amati, il Direttore dell’IIC dott. Giovanni Sciola ed il regista del film. Come ricordato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è di fondamentale importanza alle nuove generazioni, tenere vivo il ricordo di quel drammatico evento storico soprattutto per i valori che hanno contraddistinto la resistenza e che hanno permesso, attraverso la Carta Costituzionale all’Italia, di essere ancora oggi una Repubblica ed una Democrazia. Anche l’Ambasciatore d’Italia a Praga Aldo Amati ha sottolineato come gli ideali che hanno ispirato la Resistenza sono oggi tanto piu’ validi se si guarda alla sfida che ci viene dal terrorismo internazionale e dall’ISIS impegnati a distruggere la nostra civiltà e le nostre libertà fondamentali. Convinti dell’attualità di questo patrimonio culturale e valoriale in un contesto storico come l’attuale dove si fanno largo pericolosi integralismi religiosi e sentimenti xenofobo/nazionalisti, siamo orgogliosi di festeggiare questi 70 anni di pace insieme alle nostre Istituzioni.

Fonte: ANPI

1050 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AccaddeOggi  28 marzo 1968 Dubček La prima scintilla della Primavera di Praga

AccaddeOggi 28 marzo 1968 Dubček La prima scintilla della Primavera di Praga

Dopo la nomina di Dubček il 5 gennaio a primo segretario del Partito comunista cecoslovacco, il 28 marzo il Comitato centrale approvò l’avvicendamento di Ludvík Svoboda a presidente della repubblica, con l’estromissione di Novotný, e il “programma d’azione” che apriva a riforme rivoluzionarie, impensabili fino a poco prima, quali la libertà di riunione e associazione, e la libertà di stampa e movimento.
Slovacchia La foto simbolo del ’68 slovacco su un francobollo e una moneta commemorativa

Slovacchia La foto simbolo del ’68 slovacco su un francobollo e una moneta commemorativa

La fotografia slovacca più famosa nel mondo, “Uomo a torso nudo davanti a carro armato degli occupanti” di Ladislav Bielik, una immagine che ha fatto il giro del pianeta nei giorni caldi dell’agosto 1968, sarà ripreso in un francobollo postale che sarà prodotto in 80.000 pezzi dalle Poste Slovacche per il 50° anniversario dell’invasione della Cecoslovacchia, il prossimo anno.