Venerdì, 21 gennaio 2022 - ore 15.32

A Crema un bosco della memoria

Al via crowdfunding per finanziare attività al suo interno

| Scritto da Redazione
A Crema un bosco della memoria

Anche Crema avrà un luogo della memoria per ricordare le vittime del covid: sorgerà entro la fine dell'anno, presso l'area verde di Via Pandino, il "Bosco del tempo", un progetto ideato dall'Associazione Comuni Virtuosi e voluto dall'Amministrazione comunale guidata dalla sindaca Stefania Bonaldi.

    "Lo abbiamo chiamato il Bosco del Tempo e della Memoria, per ricordare anche qui come stiamo facendo a Bergamo, tutte le vittime del Covid e, al contempo, far germogliare un luogo di comunità e condivisione", spiega Marco Boschini, coordinatore dell'Associazione Comuni Virtuosi e ideatore del bosco.

Legato al progetto, una raccolta fondi al via oggi su Produzioni dal basso, per finanziare le attività ricreative, didattiche, sportive e culturali che saranno ospitate nell'area verde.

    Il progetto prevede la piantumazione di 77 alberi tra cui un ciliegio, scelto come albero della memoria in ricordo delle tante vittime di Covid-19 di Crema.

    "Piantare alberi significa che la vita va avanti", commenta la sindaca Stefania Bonaldi. "Questo sarà un luogo del ricordo e della vita: sarà un bosco della musica, dell'arte, della cultura, degli incontri. Facciamo così la nostra parte per rispondere all'appello che viene dalle nuove generazioni, che è quello di leggere tutti questi ambiti della società con la lente del contrasto al cambiamento climatico". (ANSA).

310 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria