Mercoledì, 20 ottobre 2021 - ore 03.59

Apericlan, terza puntata con le associazioni di volontariato del territorio

Andata in onda anche la terza puntata del programma gestito dal clan del gruppo scout di Crema AGESCI Crema 3

| Scritto da Redazione
Apericlan, terza puntata con le associazioni di volontariato del territorio

Martedì 13 Aprile alle 17.05 è andato in onda su Radio Antenna 5 (FM 87.800) Apericlan, il programma ideato e condotti dagli scout cremaschi.

In questa puntata le speaker Giada Grandi e Alessandra Aguilar, attraverso alcuni quiz  hanno navigato tra associazioni di volontariato attive sul nostro territorio: l'Arci, rappresentata da Alessio Maganucco. Questa associazione si è attivata durante il periodo di pandemia fornendo beni primari alle famiglie con malati Covid impossibilitati ad uscire di casa. A questo bisogno iniziale è seguita la necessità di fornire pasti visto l'iniziale difficoltà della macchina del Welfare, quindi casse integrazioni che tardavano ad arrivare, il supporto a gente non retribuita regolarmente...

Queste necessità previste purtroppo per una crisi economica futura per ora contenuta dagli ammortizzatori sociali. Si prevede che questo servizio continuerà e verrà integrato con la possibilità di reinserimento nel mondo del lavoro attraverso vari canali.

Alcuni ragazzi, facenti anche gli scout, sono intervenuti nella distribuzione dei medicinali; intervento indispensabile permesso da quel cordone di solidarietà che lega vecchi e nuovi scout, nella farmacia comunale di via Cappellazzi di Crema, lavora una farmacista scout che ha pensato subito al clan per questo servizio. Ciò ha permesso agli scout di rispondere attivamente e con energia pur nel timore dell'incognita di quei momenti.

Infine la Caritas da sempre attiva nel nostro territorio su più fronti attraverso la distribuzione non solo di generi alimentari. Anche quest'associazione prevede un futuro non roseo in termini economici e continuerà la distribuzione di generi alimentari cambiandone la modalità: non più pacchi prestabiliti ma generi su richiesta delle famiglie in base alle loro esigenze così da raccoglierne ulteriormente i bisogni.

Caritas attiva anche per incentivare i giovani ad avvicinarsi al volontariato promuove da anni "Giovani on the Road", un progetto che prevede due settimane in Calabria o in Albania per fare da animatori ai bambini del luogo. Durante il periodo di pandemia si è trasformato il progetto per dare una mano nel nostro territorio promuovendo progetti interessanti

 

di Laurentiu Strimbanu

663 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online