Giovedì, 19 maggio 2022 - ore 04.08

Autostrada Cremona-Mantova, SEL Mantova esce da maggioranza: ‘Restiamo coerenti’

Sinistra Ecologia Libertà Mantova: «La nostra dignità politica e le nostra etica ci impediscono qualsiasi ulteriore coinvolgimento»

| Scritto da Redazione
Autostrada Cremona-Mantova, SEL Mantova esce da maggioranza: ‘Restiamo coerenti’

Si rivolge al Presidente della Provincia di Mantova Pastacci, al capogruppo del PD, al capogruppo di Comunità e Territori e p.c. ai segretari dei partiti PD e CT la lettera dell’assemblea provinciale mantovana di Sinistra Ecologià Libertà che comunica l’uscita di SEL dalla maggioranza cittadina.



«La nostra assemblea, a fronte del silenzio e dell’indifferenza mostrata dal Presidente Pastacci alla richiesta di lasciare il CdA di Stradivaria, società privata che dovrebbe costruire e gestire l’autostrada Cremona-Mantova, ha deliberato di non poter proseguire questa l’esperienza amministrativa», scrivono da SEL, aggiungendo: «è nota la coerenza di SEL rispetto alla tutela dei beni comuni, della cittadinanza e dell’ambiente, oltre all’attenzione a un corretto impiego del denaro pubblico. Per quesi motivi SEL si è sempre opposta a ogni tipo di progetto dell’autostrada, ritenendola un’opera inutile, estremamente costosa per le tasche dei cittadini è altamente dannosa per il comparto agricolo. Numerose sono sempre state le nostre iniziative alla ricerca di un confronto e condivisione per arrivare alla soluzione dei problemi in favore del territorio mantovano, dei suoi abitanti e del suo ambiente. Tuttavia, di fronte a un palese e sostanziale conflitto d’interessi da parte del Presidente, per il doppio ruolo che sta ricoprendo di Presidente della Provincia e di membro del CdA di Stradivaria, la nostra dignità politica e le nostra etica ci impediscono qualsiasi ulteriore coinvolgimento. L’assemblea provinciale ringrazia i nostri amministratori e tutti coloro che in questi anni hanno fattivamente collaborato con l’Assessore Elena Magri e il Consigliere Franco Tiana nella difficile lotta a favore dei beni comuni, dei diritti civili e degli ultimi», concludono da SEL Mantova.

1407 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria